Covid, pediatri: pronti a vaccinare bimbi. Israele valuta anche fascia 0-5

LaPresse SALUTE

Crisanti: il rapporto rischi-benefici della vaccinazione pediatrica “non è chiaro”. Ma non tutti all’interno della comunità scientifica parlano con voce univoca.

La Società italiana di pediatria: “Pronti a iniziare”. I pediatri si dicono “molto lieti” e “pronti” a iniziare.

Dopo il parere dell'Ema si attende l'ok dell'Aifa. Manca solo il via libera di Aifa poi la vaccinazione pediatrica avrà luce verde pure in Italia. (LaPresse)

Su altri giornali

Il parere del pediatra. "In Italia i bimbi di età compresa fra 5 e 11 anni sono 3,6 milioni "Avere il vaccino disponibile tra i 5 e gli 11 anni - ha sottolineato - è una possibilità che viene offerta per garantire sicurezza a questa fascia di età. (Adnkronos)

Il vaccino, sviluppato da BioNTech e Pfizer, è già approvato per l'uso in adulti e bambini di età 12 e superiori. 'Agenzia europea per i medicinali (Ema), ha approvato l'estensione dell'uso del vaccino Covid-19 di BioNTech-Pfizer per i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni. (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

“All’Ema hanno dato l’autorizzazione per gli adulti su un trial di 30mila persone mentre quello sui bambini è dieci volte inferiore – spiega ancora – il campione non cattura la frequenza di eventuali eventi avversi” (LaPresse) – In merito alla vaccinazione pediatrica “il rapporto rischi-benefici non è chiaro”. (LaPresse)

Pfizer raccomandato dall'EMA per i bambini dai 5 agli 11 anni

L’efficacia di Comirnaty è stata calcolata in quasi 2mila bambini di età compresa tra 5 e 11 anni che non presentavano segni di infezione precedente. Il vaccino contro il Covid di Pfizer-BioNtech può essere somministrato anche ai bambini di età compresa tra 5 e 11 anni: lo comunica l’agenzia europea per i medicinali Ema, che ha raccomandato di concedere l’estensione. (Il Fatto Quotidiano)

Secondo Reuters le aziende che hanno sviluppato Cominarty, Pfizer e BioNTech, hanno riportato in un test clinico in soggetti tra i 5 e gli 11 anni un'efficacia del 90,7% Nella fascia 5-11 anni, continua l'Ema, il vaccino dovrebbe essere inoculato in due dosi a distanza di tre settimane. (il Dolomiti)

Nei bambini di età compresa tra 5 e 11 anni - spiega l’EMA - la dose di Comirnaty, il vaccino di Pfizer-BioNtech sarà inferiore a quella utilizzata nelle persone di età pari o superiore a 12 anni (10 μg rispetto a 30 μg). (Corriere del Ticino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr