Astrazeneca, Ema conferma la propria posizione: "Vaccino valido per tutti"

ragusah24.it ECONOMIA

La posizione dell’Ema su AstraZeneca non è cambiata: «Il bilancio rischi-benefici resta positivo e il vaccino resta autorizzato per tutta la popolazione».

Ma «la posizione dell’Ema è chiara: il rapporto rischi-benefici è positivo e il vaccino resta autorizzato per tutta la popolazione».

Se le nostre raccomandazioni dovessero cambiare – si legge ancora nella nota – l’Ema lo comunicherà in maniera trasparente e pro-attiva ai media e al pubblico

«Nell’interesse di una corretta informazione basata sui fatti chiediamo quindi di aggiornare gli articoli contenenti false informazioni per ribadire invece l’immutata posizione dell’Ema rispetto al vaccino Vaxzevria prodotto da AstraZeneca. (ragusah24.it)

Ne parlano anche altri media

«Le nostre indicazioni - dice Speranza - sono perentorie e devono essere seguite. Prima ha detto no al mix salvo poi fare marcia indietro, ma i richiami non sono ancora partiti. (Giornale di Sicilia)

L'Ema è intervenuta per mettere chiarezza e porre fine alla "disinformazione" derivante da una cattiva interpretazione di un quotidiano italiano sulla valutazione scientifica di un esperto dell'ente regolatore europeo sui farmaci riguardo all'uso del discusso siero anti-Covid di AstraZeneca (Sputnik Italia)

L' Agenzia europea per i medicinali (EMA) , nonostante il tumulto di questi giorni riguardante il vaccino AstraZeneca , resta sulla stessa posizione riguardo il siero anglo-svedese: "Il bilancio rischi-benefici resta positivo e il vaccino resta autorizzato per tutta la popolazione". (Corriere dello Sport.it)

Da allora l'articolo è stato rivisto e abbiamo anche chiesto una correzione formale. Lo precisa la stessa Agenzia europea del farmaco, sottolineando che "durante il fine settimana ci sono stati molti articoli con informazioni non corrette sulle considerazioni scientifiche dell'Ema riguardo al vaccino Covid-19" prodotto dall'azienda anglo-svedese. (Today)

In merito ai casi di trombosi verificatisi nei soggetti più giovani, l’Ema continua a essere vigile. Marco Cavaleri, coordinatore della task force dei vaccini dell’Ema, ha spiegato all’Ansa che la posizione dell’agenzia non è cambiata. (Virgilio Notizie)

“Nell’interesse di una corretta informazione basata sui fatti chiediamo quindi di aggiornare gli articoli contenenti false informazioni per ribadire invece l’immutata posizione dell’Ema rispetto al vaccino Vaxzevria prodotto da AstraZeneca (Info Cilento)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr