Bce, governi si preparino per rialzo tassi sebbene non ancora all'orizzonte - Rehn Da Reuters

Investing.com ECONOMIA

"Sebbene un rialzo dei tassi di interesse non sia ancora all'orizzonte, prima o poi si concretizzerà", ha detto Rehn.

(Reuters) - Nella zona euro la crescita è robusta ma necessita ancora di un sostegno dato che le prospettive sono offuscate da colli di bottiglia e varianti del Covid.

Lo ha detto Olli Rehn, esponente del board Bce.

"E questo dovrebbe essere tenuto in considerazione nella pianificazione dei bilanci in tutti i Paesi della zona euro"

Rehn inoltre ha avvertito i governi del blocco dicendo che sebbene un rialzo dei tassi sia ancora lontano i governi devono prepararsi per l'aumento del costo del denaro. (Investing.com)

Su altre testate

Mentre lo spread Btp/Bund scambia oltre quota 100 punti base. Il mercato sconta un rialzo dei tassi soltanto dal 2024. (Milano Finanza)

Le dichiarazioni di De Cos giungono dopo che il Financial Times ha scritto che il capo economista Bce Philip Lane ha rivelato in un incontro privato con economisti tedeschi che l'istituto centrale prevede di raggiungere entro il 2025 il target del 2% per l'inflazione. (Investing.com)

Christine Lagarde ha poi ironizzato sul fatto che la sua vita "è navigare da una crisi all'altra". Il pil dell'area euro tornerà ai livelli pre-Covid (senza tener conto della mancata crescita) prima di fine anno. (Milano Finanza)

Ha sostenuto che non è possibile utilizzare stabilmente per comprare beni e servizi perchè sono instabili e la gente dovrebbe stare attenta. Arriva al 100% ma ti serve un’app. Da poco anche le banche centrali svedese e messicana hanno tuonato contro le crypto. (iLoveTrading)

Probabilmente è anche per la consapevolezza dello spazio che stanno occupando le crypto che la BCE ha dato il via libera allo studio dell’euro digitale Ascolta qui download. La presidente della BCE Christine Lagarde ha dichiarato apertamente che Bitcoin e le criptovalute non sono una valuta. (Cryptonomist)

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 17 set - Un possibile aumento dei tassi gia' nel 2023, un anno prima del previsto. Cop. (RADIOCOR) 17-09-21 12:47:40 (0270)EURO 3 NNNN (Borsa Italiana)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr