Juventus senza Chiesa anche in Champions, Allegri: "Non era sereno, meglio non rischiare"

Juventus senza Chiesa anche in Champions, Allegri: Non era sereno, meglio non rischiare
TUTTO mercato WEB SPORT

Chiesa non era sereno per l'infortunio al flessore e portarlo, col rischio che si facesse male con l'intensità della Champions e con lui che gioca a strappi rischiavo di perderlo per un mese e non va bene.

Siamo 17 di movimento e bastano e avanzano"

Juventus senza Chiesa anche in Champions, Allegri: "Non era sereno, meglio non rischiare". vedi letture. Federico Chiesa, attaccante della Juventus è rimasto fuori dai convocati della sfida di Champions contro il Malmoe dopo aver saltato anche quella contro il Napoli (TUTTO mercato WEB)

Su altre testate

Per il parigino debutto reso ancor più amaro dall'infortunio che lo ha costretto a lasciare il campo pochi minuti dopo il suo. (Tutto Napoli)

Napoli-Juventus, la presa in giro dopo la sconfitta su TikTok. Arriva lo sfottò social, ma questa volta da parte di una società all’altra. Zenit, sfottò social alla Juventus: il video. È virale il video pubblicato dai canali ufficiali dello Zenit, che ha deciso di prendere in giro la Juventus (Stop and Goal)

Kat ha da sempre mostrato il suo amore per la città di Napoli e per tutte le bellezze regionali (CalcioNapoli1926.it)

Dazn, ancora disservizi durante le gare della Serie A: “Ma non per tutti”

Cds – Koulibaly cercato da tre big in estate, ma è rimasto a Napoli per due motivi. L’eroe della settimana è senza dubbio Kalidou Koulibaly, autore della rete della vittoria – ancora una volta – contro i rivali della Juventus (GonfiaLaRete)

Mario Zaccaria. Napoli Magazine. Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com La sa presenza in campo ritengo che sia fondamentale quando il Napoli affronta squadre che attuano un catenaccio spietato. (Napoli Magazine)

Con una nota rilasciata all’Adnkronos, Dazn ha fornito una spiegazione, anche se non tutti gli abbonati hanno avuto problemi. “Si è trattato di uno spike di due minuti, ovvero un picco di accesso sulla rete proprio nel momento dell’esultanza per il gol di Koulibaly. (Calcio Casteddu)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr