Arresto Giorgio Pietrostefani, Mario Calabresi: "Sono rimasto spiazzato, è stato detto che non esiste impunità"

Arresto Giorgio Pietrostefani, Mario Calabresi: Sono rimasto spiazzato, è stato detto che non esiste impunità
La7 INTERNO

Arresto Giorgio Pietrostefani, Mario Calabresi: "Sono rimasto spiazzato, da 22 anni era latitante in Francia.

Non pensavo sarebbe successo davvero, è l'aspetto simbolico la cosa più importante.

Ieri perlmeno è stato detto che non esiste l'impunità se sei un assassino, anche se hai cambiato vita"

(La7)

Ne parlano anche altri giornali

Ieri perlmeno è stato detto che non esiste l'impunità se sei un assassino, anche se hai cambiato vita" Non pensavo sarebbe successo davvero, è l'aspetto simbolico la cosa più importante. (La7)

La giustizia è stata finalmente rispettata. Il figlio del commissario Luigi Calabresi: "Ma non provo soddisfazione nel vedere persona vecchia e malata in carcere". "Oggi è stato ristabilito un principio fondamentale: non devono esistere zone franche per chi ha ucciso. (Adnkronos)

“Molteplici sono i sentimenti”, afferma Gemma Calabresi. “Oggi non mi sento né di gioire né di inveire contro di loro, assolutamente”, prosegue la vedova di Calabresi. (L'HuffPost)

Arresto terroristi, Mario Calabresi sulle parole di Adriano Sofri: "Riabilitati? Ben felici che gli fosse garantita la fuga"

Gli ex terroristi rossi “conoscono pezzi del puzzle che sono ancora in ombra, ci diano la verità”. (La7)

Sofri “che ve ne fate di 7 ex terroristi?”/ “Pietrostefani voleva il carcere, ma.”. La strada del perdono non è però una forza interiore, tutt’altro: come spiega Gemma Capra «Il mio è un cammino di fede […] Ho dei momenti ancora magari difficili. (Il Sussidiario.net)

Erano ben felici che gli fosse garantita la fuga" E' chiaro che non hanno fatto nulla lì, avevano evitato di pagare. (La7)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr