I primi danni dell’emergenza coronavirus sull’economia italiana

Lettera43 Lettera43 (Economia)

Oltre all’emergenza sanitaria del coronavirus Covid-19 in Italia si cominciano a calcolare i primi danni economici.

Se invece la quarantena fosse estesa all’intera Penisola, il worst case scenario, il nostro Pil potrebbe scendere quest’anno addirittura dello 0,9% (contro il +0,2% precedente all’emergenza).

Se ne è parlato anche su altri giornali

Se, da un lato, appare corretto l’isolamento delle aree di focolaio per impedire una maggiore diffusione del virus, dall’altro è indispensabile evitare forme di comunicazione improntate a toni eccessivamente preoccupanti”. (Finanzaonline.com)

Secondo il centro di analisi Prometeia, nel primo trimestre 2020 il Pil italiano subirà una contrazione dello 0,3%, causando la quarta recessione tecnica dal 2009 – Ecco cosa rischiamo per l’effetto coronavirus. (FIRSTonline)

L’economia fantasma ai tempi del coronavirus. La stima è di Confcommercio, che ieri ha rotto la barriera del silenzio alzata dagli analisti delle pr continua a leggere su […]. La Redazione 24. ,. mercoledì 26 Febbraio 2020. (Il Cirotano)

Il downgrade avrà effetti ovviamente sul trend dell’intero anno 2020, come anticipa il titolo del report: “Coronavirus in Italia, Pil 2020 rivisto a -0,3%”. Prometeia ha, per esempio, rivisto al ribasso le stime sul Pil italiano del primo trimestre del 2020 a -0,3% dal precedente -0,1%. (Finanzaonline.com)

Secondo l’Alleanza delle cooperative, con la chiusura delle scuole, la cooperazione sociale vede a rischio oltre 30 mila lavoratori, con un danno economico stimabile in 10 milioni di euro al giorno. Basta questo per capire che le ripercussioni economiche dell’emergenza «potrebbero essere fortissime», come ha riconosciuto il premier Giuseppe Conte (Pickline)

Tutto ciò ha portato nuovamente a interrogarsi sulle conseguenze del coronavirus sull’Italia. Coronavirus, conseguenze Italia: sale il rischio recessione. (Verde Azzurro Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.