L’ex arbitro Pieri sbaglia sugli slot dei cambi di Milan-Inter e poi chiede scusa

L’ex arbitro Pieri sbaglia sugli slot dei cambi di Milan-Inter e poi chiede scusa
alfredopedulla.com SPORT

Il tabellino era sbagliato e l’ho precisato pochissimi minuti dopo durante la stessa trasmissione

Con queste affermazioni, l’ex arbitro, Tiziano Pieri e attuale moviolista in Rai, aveva dato speranza ai tifosi del Milan e gettato nell’angoscia i tifosi dell’Inter dopo un derby dominato.

Pieri aveva commentato i cambi dell’Inter nel derby, alla trasmissione La Giostra dei Gol su Rai Italia.

Oggi pomeriggio durante la trasmissione @LAGIOSTRADELGOL ho letto un tabellino che riportava i minuti dei cambi dell’Inter. (alfredopedulla.com)

La notizia riportata su altri media

Poi le scuse. "Molto probabilmente l'Inter ha fatto un errore, ha usato una finestra in più per i cambi. Accortosi della gaffe commessa, però, l'ex fischietto di Genova si è corretto sia in trasmissione sia sui social (Corriere dello Sport.it)

Non si può che definirlo così l'episodio che ha visto protagonista ieri pomeriggio l'ex arbitro Tiziano Pieri, oggi opinionista per Raisport, nel corso della trasmissione "La Giostra del gol". Mi scuso per l'errore", ha scritto successivamente dal proprio profilo Twitter per giustificare la gaffe (Calciomercato.com)

Il quinto cambio, Vidal, l'ha fatto con il quarto slot che non è ammesso. Poi sono arrivate rettifica e scusa, in trasmissione e sui social (Fcinternews.it)

Inter-Milan, Pieri: “Quattro slot per i nerazzurri” | La verità sulle sostituzioni

Le sue parole. Gaffe di Tiziano Pieri a Rai Sport legata a Milan Inter. «Oggi pomeriggio durante la trasmissione La Giostra del Gol ho letto un tabellino che riportava i minuti dei cambi dell’Inter (Juventus News 24)

In realtà Sanchez, Darmian e Gagliardini sono entrati insieme, nello stesso slot, completando così tutti i cambi a disposizione di Conte Molto probabilmente l’Inter ha fatto un errore, ha usato una finestra in più per i cambi. (Lazio News 24)

Poi è stata la volta di Young, all’83’, e di Vidal all’86’ Ma non è così: come si evince dal sito ufficiale della Lega i nerazzurri hanno usufruito di 3 slot e non 4 contro il Milan. “E’ successo un episodio nel derby. (CalcioMercato.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr