Dichiarazione Iva, dal 1° febbraio parte la corsa per i crediti da compensare e i rimborsi

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Ciò per non introdurre “regressioni”, così definite in gergo tecnico, ossia funzionalità che, pur non modificate direttamente, non operano più correttamente a seguito delle modifiche apportate alle procedure per l’inserimento della nuova annualità

Tutti i principali software gestionali di area fiscale consentono, infatti, di operare sia sulla dichiarazione dell’anno sia su quelle delle annualità precedenti. (Il Sole 24 ORE)

Ne parlano anche altri media

6, comma 1, e 7, comma 1, lett Modalità di presentazione della Dichiarazione IVA 2022. L’invio della dichiarazione IVA relativa al periodo di imposta 2021 deve essere effettuato, in via telematica a partire dal 1° febbraio 2022 al 2 maggio 2022. (Fiscomania.com)

È in ogni caso possibile avvalersi dell’ulteriore differimento del saldo Iva al 30 luglio, applicando sulla somma dovuta al 30 giugno gli ulteriori interessi dello 0,40% (Euroconference NEWS)

Dunque dal primo febbraio si aprono i canali telematici per la dichiarazione Iva 2022. Da non dimenticare è la data del 16 marzo 2022. (iLoveTrading)

Dettagli prodotto. DISPONIBILE DA LUNEDI' 24 GENNAIO 2022. Tool excel in cloud (100 anagrafiche) per la precompilazione del Modello di dichiarazione Iva 2022. L’utilizzo del file presuppone una adeguata competenza fiscale da parte dell’utente (Fiscoetasse)

3;. Analogamente per i compensi, non assoggettati a ritenuta d’acconto, corrisposti ai soggetti “minimi forfetari” di cui all’art. (Ipsoa)

l’inserimento dei versamenti effettuati nell’anno 2021, a seguito della rateizzazione prevista per contrastare l’emergenza Covid-19 Sul sito dell’Agenzia delle Entrate si può trovare la bozza dei nuovi modelli per le dichiarazioni 2022. (Immobiliare.it News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr