MUD 2021: presentazione telematica entro il 16 giugno

Ipsoa ESTERI

Il diritto per la trasmissione della comunicazione rifiuti semplificata è di 15 euro, da versare con le modalità previste dalle singole Camere di Commercio

Ogni mail trasmessa via PEC dovrà contenere una sola comunicazione MUD e dovrà riportare nell’oggetto esclusivamente il codice fiscale del dichiarante.

16 giugno 2021 la presentazione del MUD 2021 (Modello unico di dichiarazione ambientale) per i rifiuti prodotti e gestiti nel corso del 2020. (Ipsoa)

Su altri giornali

Nei prossimi giorni visti i risultati positivi ci saranno grandi novità come nuovi ecopunti ed uno specifico sistema di pesatura del rifiuti che assegnerà delle premialità» dichiara il presidente AMB Si tratta dei dati comunicati da Vito Matranga presidente di AMB, la società che si occupa della gestione del servizio di raccolta dei rifiuti in città. (La Voce di Bagheria)

Leggi anche Innovazione italiana: grucce e tavoli dal riciclo degli assorbenti. Del totale della produzione, oltre 70 milioni di tonnellate, pari al 45,5%, sono costituite da rifiuti provenienti dal settore delle costruzioni e demolizioni. (Rinnovabili)

– E’arrivato il momento del bidoncino rosa. La rivoluzione da luglio. A decorrere da lunedì 5 luglio è obbligatorio l’utilizzo esclusivo del bidoncino rosa. (malpensa24.it)

Ad oggi Ama non può fornire troppe garanzie sulla raccolta dei rifiuti. Una partita che deve essere risolta, per consentire ad Ama di programmare il conferimento dei rifiuti (RomaToday)

Si invitano, pertanto, i cittadini che non sono in regola con l’iscrizione ai fini della Tassa Rifiuti, a regolarizzare la propria posizione presentando la dichiarazione TARI prescritta dalla Legge n. Eventuali ulteriori informazioni potranno essere richieste all’Ufficio Tributi tramite mail all’indirizzo [email protected] (Il Quotidiano del Molse)

Quindi i cittadini che non sono in regola con l’iscrizione ai fini della Tassa Rifiuti, sono invitati a regolarizzare la propria posizione presentando la dichiarazione Tari prescritta dalla Legge n. Il piano prevede nei prossimi mesi la graduale consegna dei kit per la raccolta differenziata ai soli contribuenti iscritti ai fini della Tassa rifiuti (Tari), possessori/detentori di immobili che ricadono nelle aree oggetto di estensione. (Primonumero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr