"Si faccia di tutto per salvare il Natale"

Si faccia di tutto per salvare il Natale
Il Resto del Carlino INTERNO

In zona gialla si introduce un certificato di natura diversa per vaccinati e non, seguendo il modello tedesco le restrizioni saranno estese ai no vax anche in zona bianca per le festività.

Se ci fossero nuove restrizioni mi dispiacerebbe soprattutto per il Natale e per tutto ciò che è ad esso legato, come il commercio o la ristorazione

"Se andiamo avanti così la zona gialla è inevitabile – dice Nunzia Ceserano – è giusto introdurre il divieto di frequentare alcuni luoghi a chi non è vaccinato, in modo da tutelare la salute di tutti. (Il Resto del Carlino)

Su altre fonti

Leggi: Cosa si può fare senza green pass (dal 15 ottobre). Dal 6 dicembre arriva il Super Green pass a tempo, stretta sui No vax. Super Green Pass, come funziona. A decorrere dal 6 dicembre 2021 viene introdotto l’obbligo del Green pass rafforzato: il nuovo Certificato verde serve per accedere ad attività che altrimenti sarebbero oggetto di restrizioni in zona gialla. (StudentVille)

Si è tenuto ieri, 24 novembre 2021, il Consiglio dei Ministri con il quale sono state previste nuove misure di contenimento anti Covid-19, nell’ottica, come precisato dal Presidente Draghi nel corso della conferenza stampa tenutasi in serata, di mantenere sotto controllo i contagi, potendo così affrontare il periodo delle festività natalizie preservando la (quasi) normalità ritrovata. (MySolution)

Dal 6 dicembre al 15 gennaio si potrà andare al cinema, al teatro, allo stadio, in discoteca, nei ristoranti al chiuso (ad eccezione di quelli degli alberghi) solo se in possesso di certificazione verde rinforzata, ossia ottenuta a seguito di vaccinazione o avvenuta guarigione dal Covid. (Italia Oggi)

Italia, le nuove regole: dal Super Green Pass ai trasporti

E’ quanto fa presente il filosofo Massimo Cacciari, che a SprayNews.it interviene sulle misure che il governo si prepara a mettere in atto sul green pass. E sul perché il Governo italiano è così severo sul vaccino, Cacciari risponde (Iacchite.blog)

“Vogliamo conservare la normalità”: approvato il Super Green Pass. Anche in zona bianca, il tampone basterà per andare al lavoro o sui mezzi pubblici, ma non per l’accesso al ristorante o in palestra. E aggiunge l’auspicio che i non vaccinati “possano tornare a essere parte della società con tutti noi”, magari anche prima del prossimo Natale (Teleclubitalia)

Il Green pass base si otterrà anche con i tamponi molecolari e la sua validità rimane a 72 ore, mentre per gli antigenici si rimane a 48 ore Leggi anche: No Green Pass e No Vax, minacce a Mario Draghi, magistrati e giornalisti La validità del Green pass viene ufficialmente ridotta da 12 a 9 mesi con il conteggio ripartirà dalla terza dose. (361 Magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr