Teatri, concerti, discoteche: ecco le regole per la riapertura

Giornale di Sicilia CULTURA E SPETTACOLO

In zona gialla, invece, per teatri e cinema il limite è fissato al 50%, per gli impianti sportivi al chiuso al 35% e all’aperto al 50%

È previsto un inasprimento delle sanzioni in caso di violazione delle regole su capienza e green pass nei settori di spettacoli, eventi sportivi e discoteche: la chiusura, fino a dieci giorni, si applica dalla seconda violazione.

La capienza nelle sale da ballo, discoteche e locali simili non può essere superiore al 75% di quella massima autorizzata all’aperto e al 50 per cento al chiuso. (Giornale di Sicilia)

Ne parlano anche altri media

Teatri, cinema, discoteche e stadi: le nuove regole dall’11 ottobre. Da lunedì 11 ottobre sono in vigore nuove regole per gli eventi dell'intrattenimento, della cultura e dello sport. (QuiFinanza)

Il Consiglio dei Ministri ha deciso che la capienza all’interno di cinema, teatri torna ad essere al 100%. Riaperture cinema e teatri: cosa sapere. Dopo quasi 3 anni che conviviamo con il coronavirus, le misure, a poco a poco, si stanno allentando. (StudentVille)

tatali e Green pass: le regole per tornare in ufficio. L'INTERVENTO Statali, Brunetta: «Contratto smart working da gennaio, con. ROMA Distanziamento, più capienza per cinema e teatri, e nodo. (ilmattino.it)

In ogni caso per l’ingresso bisognerà esibire il green pass. Da venerdì invece il Green pass sarà obbligatorio per tutti i lavoratori, pubblici e privati (Il Cittadino)

La terza dose non prima di sei mesi dal completamente del ciclo vaccinale, quindi dalla seconda dose o da quella unica se Johnson. In Italia l'85% della popolazione ha ricevuto la prima dose Covid, teatri e cinema al 100% della capienza. (Rai News)

Scuola, lavoro, tempo libero. Cosa cambia e cosa dovrebbe cambiare da qui ai prossimi giorni per una buona fetta di popolazione italiana alle prese con i provvedimenti governativi adottati per uscire dalla pandemia? Molto c’è ancora da scrivere, molto è stato già messo nero su bianco nelle scorse settimane dal Cts e dai Ministeri che puntano a riaprire prima possibile tutte le attività. (Cronache Fermane)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr