Lega Fiumicino, solidarietà a tutto il Trasporto aereo che manifesta a Montecitorio il 25 febbraio

AGR online ECONOMIA

Ricordiamo - conclude la nota della Lega - a tutti gli attori protagonisti della vertenza che l'aeroporto Leonardo da Vinci rappresenta circa il 10% del PIL della Regione Lazio con più di 40.000 occupati in considerazione dell'indotto.

Per queste ragioni esprimiamo vicinanza e solidarietà ai lavoratori che il 25 febbraio scenderanno in piazza"

Riteniamo che sia doverso agire e farlo in fretta, perché di tempo ne è già passato troppo e molte famiglie si trovano già ora in grave difficoltà. (AGR online)

La notizia riportata su altri giornali

– La situazione in Toscana sul fronte del trasporto aereo è ancora fortemente critica con voli quasi azzerati e un andamento della pandemia che non lascia intravedere una rapida soluzione. Un risultato invece quasi sui livelli del 2019 è stato quello del trasporto delle merci, con circa 13 mila tonnellate. (piananotizie.it)

Attendiamo – conclude Cosenza –una convocazione urgente dalla Regione e dalla Città metropolitana per affrontare e finalmente rilanciare il trasporto aero regionale “Il settore dei trasporti sta attraversando un momento di grande difficoltà perché alle già preesistenti criticità si sono aggiunti gli effetti nefasti di questa lunga pandemia. (Bologna 2000)

Trasporto aereo vuol dire veicolare maggiormente il turismo e innescare un moltiplicatore di crescita che interessa tutti i settori dell’economia. “In questo momento – conclude Pittelli – non riteniamo opportuno e immediatamente utile il ricorso alle manifestazioni di piazza: certo è che restiamo pronti alla mobilitazione se questo tema non sarà tenuto nella massima attenzione” (Il Friuli)

Trasporto aereo: Fit-Cisl, rischio implosione intero sistema ⋆ CorriereQuotidiano.it - Il giornale delle Buone Notizie

È il grido d'allarme lanciato dal segretario generale della Fit Cisl Abruzzo Molise, Amelio Angelucci, alla luce dei dati relativi al 2020, che vedono il Pasquale Liberi registrare, rispetto al consuntivo 2019, un meno 75,4% nel numero complessivo dei passeggeri ed un meno 84,1% del già deficitario traffico merci. (ChietiToday)

“Il settore dei trasporti sta attraversando un momento di grande difficoltà perché alle già preesistenti criticità si sono aggiunti gli effetti nefasti di questa lunga pandemia. Attendiamo inoltre una convocazione urgente dal Ministero per lo Sviluppo Economico per affrontare e finalmente risolvere le crisi aperte (Kongnews)

– MILANO, 22 FEB – La crisi del trasporto aereo. rischia di essere “la crisi non di una singola azienda, ma di un. intero sistema”. Proprio nella regione tra diretti. Advertisements. edindiretti il settore conta “circa 15mila addetti”, di cui “laquasi totalità è già stata coinvolta dagli ammortizzatorisociali”. (Corriere Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr