Attenzione a questi movimenti sul conto corrente: cosa si rischia

Attenzione a questi movimenti sul conto corrente: cosa si rischia
ilGiornale.it ECONOMIA

Anche i versamenti in contanti sul conto corrente sono setacciati con estrema cura, poiché potrebbero essere frutto di attività lavorativa e che pertanto andrebbero dichiarati e tassati.

Fatta questa premessa, va evidenziato, come riporta il sito La legge per tutti, che tutti i versamenti in banca o i bonifici ricevuti si presumono essere reddito fino a prova contraria.

I versamenti tra marito e moglie, poi, fanno parte dei normali doveri di solidarietà che il matrimonio o la convivenza comporta

Ma quali sono i movimenti sui conti correnti che fanno scattare i controlli?

I bonifici soggetti a maggiori controlli sono quelli fatti all’estero, ritenuti operazioni a rischio riciclaggio da parte del Fisco. (ilGiornale.it)

Ne parlano anche altri giornali

In questo caso, infatti, il rischio di veder sparire i soldi dal proprio conto corrente è altissimo In particolare ci si chiede se qualche malintenzionato possa utilizzare tale dato per truffarci e prelevare soldi dal conto corrente. (ContoCorrenteOnline.it)

I militari, seguendo le tracce telematiche del denaro, sono riusciti ad individuare un 49enne del foggiano, con precedenti di polizia, quale titolare di una carta di credito dove era confluito il denaro, prelevato dal suo conto corrente bancario. (StatoQuotidiano.it)

Nonostante le ipotesi riguardo le evoluzioni tecnologiche dell'utilizzo dei dati e delle comunicazioni fiscali, in merito alle detrazioni fiscali, Mazzotta ha voluto precisare che queste sono materie legate alle attività Sogei e di Agenzia delle Entrate. (ilGiornale.it)

Finto operatore di banca le telefona, conto corrente svuotato

Riforma fiscale, detrazioni sul conto corrente come il cashback: la proposta dei 5 Stelle. Sempre il PD vorrebbe una revisione dell’imposta di successione affinché i contribuenti con patrimoni oltre i 5 milioni di euro paghino con un’aliquota del 20% (Money.it)

L'idea poterebbe essere quella di diversificare sempre evitando di depositare una cifra così corposa su un unico strumento. Si potrebbe pensare di accantonare dei soldi su un conto deposito, magari svincolabile in caso di emergenza, ma che abbatte i costi di cui abbiamo parlato sopra. (il Giornale)

A Riese Pio X, i carabinieri della stazione hanno invece denunciato Z.S., 30enne della provincia di Torino già nota alla giustizia e I. Vittima del raggiro una 53enne di Silea che non ha potuto far altro che rivolgersi ai carabinieri per denunciare l'episodio. (TrevisoToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr