Vaccino Covid, Figliuolo pianifica i prossimi mesi: “Ipotesi terza dose per le varianti”

Vaccino Covid, Figliuolo pianifica i prossimi mesi: “Ipotesi terza dose per le varianti”
IVG.it INTERNO

Bisogna quindi cominciare a pensare al superamento della gestione emergenziale della pandemia.

L’obiettivo è passare dai grandi hub ad un maggiore coinvolgimento di medici di base, pediatri e farmacie, anche in vista della possibilità di dover procedere ad una terza dose per far fronte alle varianti del Covid.

Che parta dal superamento della gestione emergenziale della pandemia.

Continua spedita la campagna vaccinale in Italia: secondo le stime, entro fine settembre l’80% degli italiani sarà vaccinato. (IVG.it)

Su altre testate

Nella lettera inviata a tutte le regioni il commissario “invita a garantire massima flessibilità alle attività vaccinali” e si rende disponibile “al riequilibro delle dosi da distribuire”. (Il Fatto Quotidiano)

Oggi è sopra la media in quasi tutte le classi di età" e "sta facendo benissimo il piano", ha aggiunto il commissario. (SondrioToday)

lotta alla pandemia. Tutti i progetti del commissario Francesco Paolo Figliuolo. Il commissario straordinario per l’emergenza, Francesco Paolo Figliuolo, parlando alla commissione Bilancio della Camera dei deputati ha stabilito un target ambizioso (ma raggiungibile) in tema di copertura vaccinale: “Entro settembre vogliamo vaccinare l’80 per cento degli italiani”, ha detto. (TIMgate)

Vaccino in vacanza, via libera di Figliuolo: «Ora le Regioni si organizzino. Bilanceremo le dosi»

Ho appena firmato la risposta: per la struttura va bene, ci organizzeremo e faremo gli opportuni bilanciamenti logistici delle dosi. Infine non è detto che non arrivino ulteriori autorizzazioni per arrivare ai 6 anni - ha concluso Figliuolo - Quindi l'architrave del discorso scuola, per riaprirla in massima sicurezza in presenza, è quello della vaccinazione (Il Giorno)

Dal punto di vista dei flussi informativi le procedure sono già state limate, ora le Regioni le dovranno mettere in pratica». Figliuolo, intervenuto a Radio 24, ha detto: «Le Conferenza delle Regioni mi ha chiesto la possibilità di essere ancor più flessiblie e dare la facoltà di fare anche in casi particolari la seconda dose in vacanza. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr