Vertici Ue da Erdogan, con la Turchia qualcosa sta cambiando

Vertici Ue da Erdogan, con la Turchia qualcosa sta cambiando
L'HuffPost ESTERI

E’ giusto ricordare che si tratta di un contributo, dato che per questo anche il governo turco si accolla oneri molto consistenti non solo in termini di bilancio.

Nel dossier di von der Leyen e Michel spiccano anche le spine del rispetto dei diritti umani e le motivate apprensioni europee.

Oggi arrivano ad Ankara i presidenti di Commissione e Consiglio, Ursula von der Leyen e Charles Michel, per sondare le intenzioni di Erdogan (L'HuffPost)

La notizia riportata su altre testate

I protagonisti della vicenda sono il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, e la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. Il divano riservatole dall’organizzazione turca dell’incontro istituzionale era identico a quello destinato al ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu, che ha preso posto di fronte a von der Leyen. (EuropaToday)

(Adnkronos) - "La Presidente Von Der Leyen lasciata senza sedia da #Erdogan se ne sarebbe dovuta andare, vendicando così anche le donne turche, i cui diritti sono oggi sotto attacco. Vergognoso l'atteggiamento di Charles Michel che non sembra aver mosso un dito. (LiberoQuotidiano.it)

Lo scrive su twitter l'eurodeputata Pd, Pina Picierno, su quanto accaduto in Turchia dove all'incontro con il presidente Erdogan non era prevista una sedia per la presidente della commissione Ue ma solo per il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel 07 aprile 2021 a. (LiberoQuotidiano.it)

Erdogan umilia Ursula von der Leyen e la spedisce sul divano • Imola Oggi

Tanto che sui social si parla già di un “sofa gate” di Ankara. Nel video Erdogan e il presidente del Consiglio Ue, Charles Michel, prendono posto su due poltrone con le rispettive bandiere alle spalle, mentre von der Leyen è costretta a sedersi su un divano a tre metri di distanza. (Il Sole 24 ORE)

La parola “‘Ehm’ (pronunciata da von der Leyen) “è il nuovo termine per dire: non è così che dovrebbero essere le relazioni Ue-Turchia”, ha detto Sergey Lagodinsky, un altro membro del Parlamento europeo (LaPresse)

Il presidente Erdogan ha un senso della gerarchia molto maschilista. UE organizza visita in Turchia in pompa magna. Yah not supposed to be like this. pic.twitter.com/0ru16B9sq8 — Bruno Maçães (@MacaesBruno) April 6, 2021. (Imola Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr