Il vaccino e il decesso il giorno dopo: Giulia muore a 16 anni sul divano di casa

Il vaccino e il decesso il giorno dopo: Giulia muore a 16 anni sul divano di casa
Approfondimenti:
NewSicilia SALUTE

Inutili i primi e disperati soccorsi dei genitori, così come quelli dei sanitari del 118 intervenuti sul luogo della tragedia.

– Morte sospetta dopo la somministrazione del vaccino Pfizer.

Tanti i dubbi, ma una sola certezza, quella della scomparsa di una giovane vita e della disperazione di una madre e di un padre

Prima l’inoculazione, poi il giorno dopo la madre che ha trovato la figlia priva di vita sul divano. (NewSicilia)

Se ne è parlato anche su altri media

La 14enne si chiamava Majda El Azrak, di Ruffano e di origini marocchine, entrata in coma il 19 agosto scorso. Una ragazza di 14 anni è morta a Bari dopo 26 giorni di coma, cominciato due giorni dopo avere ricevuto la seconda dose di Pfizer (Quotidiano di Sicilia)

La giovane si sarebbe ammalata – secondo la denuncia dei genitori – dopo aver ricevuto la seconda dose di Pfizer. Una 14enne di Ruffano è morta dopo quasi un mese di coma, dopo aver contratto – secondo i medici la meningite. (Borderline24.com)

Qui però la sua situazione si è aggravata rapidamente, fino ad entrare in coma. E adesso sarà l’autopsia a chiarire se vi siano correlazioni tra il decesso della giovanissima e la somministrazione del vaccino. (Corriere Quotidiano)

Muore una 14enne dopo il vaccino anti Covid, la famiglia chiede l'autopsia

La diagnosi fatta dai medici parla di una particolare forma di meningite ma sarà necessario l’esame autoptico per sciogliere ogni possibile dubbio relativo al decesso È morta dopo quasi un mese di coma, in cui era caduta due giorni dopo aver ricevuto la seconda dose di vaccino anti Covid. (Andria news24city)

È morta così Majda El Azrak, giovane ragazza ruffanese di origini marocchine. 14 Settembre 2021 20:53. Majda El Azrak, ragazza di 14 anni, è entrata in coma due giorni dopo aver ricevuto la seconda dose del vaccino Pfizer: la giovane è deceduta dopo 26 giorni. (StrettoWeb)

La famiglia ha tutto il diritto di sapere cosa sia successo”, conclude “Solo l’autopsia potrà accertare se ci siano correlazioni tra la morte e la vaccinazione”, spiega l’avvocato che rappresenta i genitori, il penalista Pasquale Scorrano, del foro di Lecce. (Quotidiano del Sud)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr