Emorragia cerebrale dopo il vaccino, donna ricoverata a Lipari • Imola Oggi

Imola Oggi INTERNO

Una donna di 65 anni, originaria della Bieloriussia, ha ricevuto il vaccino Moderna a Lipari e il giorno dopo ha avuto una emorragia cerebrale.

“Potrebbe anche avere una patologia congenita non segnalata” il commento di un sanitario.

I medici dell’ospedale già escludono collegamenti tra l’emorragia e la vaccinazione.

https://messina.gds.it. Condividi

Scattato l’allarme la donna, che non ha segnalato particolari patologie, con l’ambulanza è stata trasferita in ospedale e poi con l’elisoccorso è stata portata a Messina e ricoverata al “Papardo”. (Imola Oggi)

Ne parlano anche altre fonti

Lo segnala il bollettino del ministero della Salute Il totale dei posti letto occupati nei reparti scende a 19.351. (LaPresse)

28 Aprile 2021 17:07. La donna non aveva segnalato ai medici particolari patologie. Una donna di 65 anni, originaria della Bielorussia, ha ricevuto il vaccino Moderna a Lipari e il giorno dopo ha accusato una emorragia celebrale. (Stretto web)

I medici dell’ospedale escludono collegamenti con la vaccinazione: “Potrebbe anche avere una patologia congenita non segnalata”, dice un sanitario Scattato l’allarme la donna, che non ha segnalato particolari patologie, con l’ambulanza è stata trasferita in ospedale e poi con l’elisoccorso è stata portata a Messina e ricoverata al Papardo. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Scattato l’allarme la donna, che non ha segnalato particolari patologie, con l'ambulanza è stata trasferita in ospedale e poi con l'elisoccorso è stata portata a Messina e ricoverata al "Papardo». na donna di 65 anni, originaria della Bielorussia, ha fatto il vaccino Moderna a Lipari e il giorno dopo ha avuto una emorragia celebrale. (La Sicilia)

(MESSINA) – Una donna di 65 anni, originaria della Bieloriussia, ha fatto il vaccino Moderna a Lipari e il giorno dopo ha avuto una emorragia celebrale. “Potrebbe anche avere una patologia congenita non segnalata”, il commento di un sanitario (Livesicilia.it)

I medici dell’ospedale escludono collegamenti con la vaccinazione. Scattato l’allarme la donna, che non ha segnalato particolari patologie, con l’ambulanza è stata trasferita in ospedale e poi con l’elisoccorso è stata portata a Messina e ricoverata al “Papardo”. (ilSicilia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr