;

Benedetta Pilato, baby-prodigio del nuoto, oro nei 50 rana agli Europei. Argento a Martina Carraro

Il Gazzettino Il Gazzettino (Sport)

IL PRIMO ORO. La prima gara con medaglie è stata quella dei 200 dorso: ha vinto il polacco Kawecki; c’era anche l’Italia che con Lorenzo Mora, 1:51.69, si è piazzata settima.

Ma qui a Glagow c’erano: e lei ha migliorato i suoi tempi, portando il record italiano a 29.32, dal 29.41 che già era il suo.

La mattina Federica Pellegrini isputerà la sua prima gara, la batteria dei 100 stile.

L’oro non ha ancora 15 anni, le rane siamo noi, Margherita Panziera entra in finale con il record italiano.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.