Precipita dal ponte con la bici elettrica a noleggio e muore a 39 anni

Precipita dal ponte con la bici elettrica a noleggio e muore a 39 anni
gelocal.it ECONOMIA

Resta la tragedia che ha colpito la famiglia del 39 enne che abita nella vicina frazione di Villabruna e lasciato attonita la comunità dove era molto conosciuto

I vigili del fuoco hanno illuminato la zona con le fotoelettriche e sono scesi sul greto del torrente verificando che il 39 enne non dava segni di vita.

La vittima è il 39 enne Denis Bona, residente a poche centinaia di metri dal luogo dell’incidente, in via Salgarda Vecchia. (gelocal.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

– La chiamano la McLaren dell’e-bike pieghevoli: GoCycle GXI è la foldable inglese più tecnologica sul mercato, progettata da Richard Thorpe. L’ex ingegnere McLaren ha concentrato tutte le sue conoscenze ed esperienze maturate nella progettazione delle auto supersportive di lusso, in una e-bike da città. (Corriere Quotidiano)

Un giovane è rimasto seriamente ferito in seguito a una rovinosa caduta, avvenuta poco dopo le 00.30 della scorsa notte. I primi a prendersi cura del giovane sono stati gli uomini del servizio di soccorso ferroviario. (Ticinonline)

Stava tornando sulla strada che da Arson porta a Salgarda, quando all’altezza del ponte ha perso il controllo della bici elettrica che aveva noleggiato ed è caduto nel letto del torrente Caorame, perdendo la vita. (HamelinProg)

La eBike più leggera al mondo svela il suo ‘segreto’

Denis Bona era uscito di casa giovedì, in sella alla sua bicicletta elettrica, per fare un giro nei dintorni di casa. Per Denis Bona, 39 anni, di Feltre, figlio del segretario della Fiom, Stefano, sono state fatali le ferite riportate nell’impatto. (Il Messaggero)

Dopo avere lavorato in passato in diverse aziende del Feltrino, Bona si era concentrato sul settore delle transazioni finanziarie C’è poi il fatto che su quel ponte manca un tratto di parapetto, circostanza che può avere avuto un peso determinante sull’esito fatale dell’incidente. (Corriere Delle Alpi)

WATT ASSIST Pro è stato sviluppato secondo i più alti standard e rigorosamente testato in laboratori all’avanguardia. Hanno quindi puntato maggiormente a questo elemento e alla componente umana, realizzando mezzi con un peso minore e anche con meno assistenza elettrica. (Virgilio Motori)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr