De Laurentiis: 'Maradona un dio. Io severo coi contratti dei calciatori? Giusto così, il calcio è regolamentato male'

De Laurentiis: 'Maradona un dio. Io severo coi contratti dei calciatori? Giusto così, il calcio è regolamentato male'
Calciomercato.com SPORT

Il patron partenopeo è sceso in strada soffermandosi davanti al murale dedicato al Pibe De Ora ai Quartieri Spagnoli.

Delle volte veniamo considerati troppo severi nella gestione dei nostri calciatori del Napoli attuale, ma è giusto fare così in questo momento.

"Non si possono fare paragoni con Maradona, non possono essercene altri

Poi ha le ali del mito, e il mito non si discute, il mito è mito, come gli dei dell'Olimpo. (Calciomercato.com)

La notizia riportata su altri giornali

LEGGI ANCHE – Boga, non solo Napoli: chi c’è sul gioiello del Sassuolo. Il Napoli omaggia Diego Armando Maradona, il messaggio è speciale. Il club partenopeo ha omaggiato Diego Armando Maradona con un’immagine del campione di tutti i tempi mentre esulta dopo un gol con la maglia azzurra. (CalcioToday.it)

Maradona è la Mano de Dios, El Diez, El Pide de Oro e nessuno potrà mai essere come lui. La telefonata di Ciro Ferrara al suo amico Maradona. “Pronto? (Virgilio Sport)

Maradona, il ricordo di Beppe Bergomi a un anno dalla morte - VIDEO

In tarda mattinata grande evento al Largo Maradona ai Quartieri Spagnoli, sotto il murales. Tantissimi eventi in città per ricordare Diego Armando Maradona. (AreaNapoli.it)

Quei due soprannomi, D10S e Pibe de Oro ne raccontano la magia, il modo di vivere trascendente eppure vicino, intriso di stupire come gli occhi del bambino che scopre il mondo. Diego però era sopra tutti” ha detto Bergomi (CalcioToday.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr