DARFUR, AMNESTY: “200 PERSONE UCCISE CON ARMI CHIMICHE”

Almeno duecento persone in Darfur sarebbero state uccise lo scorso gennaio con armi chimiche. La denuncia è di Amnesty International che sulla strage ha svolto un'indagine durata 8 mesi. Attraverso foto, video e testimonianze dei sopravvissuti ... Fonte: In Terris In Terris
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....