Processo Eternit: omicidio colposo per l'imprenditore svizzero

Il gup di Torino ha riqualificato il reato da doloso a colposo, negando la volontà dell'imputato di causare volontariamente la morte di 258 persone per amianto. In più il gup ha disposto che il procedimento sia ripartito e trasmesso per competenza ... Fonte: InfoOggi InfoOggi
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....