Il video choc: assalto alla Cgil annunciato. Gli errori di Lamorgese

Il video choc: assalto alla Cgil annunciato. Gli errori di Lamorgese
ilGiornale.it INTERNO

Le telecamere della trasmissione sono a Piazza del Popolo quando sul palco qualcuno annuncia l'intervento di Giuliano Castellini.

Intanto la sottovalutazione dell'afflusso di persone a Roma: solo 500 agenti a fronte di 10mila manifestanti

"Sapete chi ha permesso che oggi il green pass o meglio tra sei giorni diventasse legge?

Sarebbe quasi da non credere, se le immagini non fossero state rilanciate in esclusiva da Quarta Repubblica nell'ultima puntata. (ilGiornale.it)

Su altre testate

Ieri, intanto, anche il candidato. Assalto alla sede della Cgil di Roma, si susseguono gli attestai di solidarietà al sindacato. Una condanna senza se e senza ma arriva anche dall’Accademia Apuana della Pace molti dei cui militanti domenica hanno partecipato alla marcia Perugia-Assisi (LA NAZIONE)

Un sindaco può fare il commissario. Bucci, cioè, se si ricandiderà potrà godere del consenso che gli deriverà dall'aver fatto bene il commissario (Primocanale)

L’assessore alla Sanità del Lazio D’Amato: "No-vax paghino i ricoveri". L’assessore alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato, in un'intervista al Messaggero, si scaglia contro chi fa propaganda anti-vaccino: "I no-vax che contraggono il virus e finiscono nelle terapie intensive degli ospedali della Regione Lazio dovranno pagare i ricoveri. (La7)

Assalto alla CGIL, la partigiana Vergalli: "I primi squadristi attaccarono le sedi dei sindacati, il fascismo non è stata una barzelletta"

Fare una manifestazione il giorno prima del voto con le bandiere rosse è una cosa democratica secondo voi? Adesso i microfoni si spengono e si parte tutti verso la Cgil, si va in corteo verso la Cgil”, afferma nel video Castellino. (Il Sussidiario.net)

O il ministro dell’Interno non sapeva che fosse pericoloso o, peggio ancora, sapeva che poteva essere lì e lo ha lasciato fare.”. Daniele Capezzone a ‘Quarta repubblica’, il programma di Nicola Porro, commenta l’attacco alla Cgil rincarndo la dose. (Imola Oggi)

I primi squadristi attaccavano le sedi dei sindacati, il fascismo non è stata una barzelletta" (La7)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr