L'ex Man City Bridge: "Mi brucia tantissimo aver perso contro l'Italia perchè odio Mancini"

L'ex Man City Bridge: Mi brucia tantissimo aver perso contro l'Italia perchè odio Mancini
CalcioNapoli24 SPORT

Al Manchester City ha vinto la Premier League, quindi i tifosi lo adorano, ma se guardate ai calciatori e alla squadra che aveva, l'ha vinta grazie a loro, non perchè è un buon tecnico"

Euro 2020 - L'ex difensore di Manchester City e Chelsea Wayne Bridge, nel corso della trasmissione The Big Stage in onda su Bettingexpert, ha speso parole al veleno per l'Italia e soprattutto per il suo CT, Roberto Mancini, ex allenatore di Bridge ai tempi del City: "Mi ha fatto davvero male perchè odio Mancini" - spiega l'ex difensore inglese -. (CalcioNapoli24)

Se ne è parlato anche su altri media

"La finale del 1992 persa con la Sampdoria a Wembley la ricordo molto bene - ha aggiunto il ct -, adesso però le ferite sono in via di guarigione. Ora tutti sono in meritata vacanza da campioni d'Europa" ha concluso Mancini (Milan News)

Il mister è stato avvistato due giorni fa a Conversano insieme alla moglie, dove ha cenato nel ristorante stellato Pashà. Qui è stato accolto dal sindaco che l'ha ringraziato per il suo impegno in campo con gli azzurri (LecceSette)

Dopo la fantastica vittoria a Euro 2020, il ct dell’Italia Roberto Mancini è tornato a parlare ai microfoni della radio tedesca Sport1. Certo, Joachim Löw e la sua squadra sono stati eliminati agli ottavi contro l’Inghilterra, ma non hanno neanche avuto il girone più facile (Virgilio Sport)

Italia, Mancini: "Abbiamo meritato di vincere l'Europeo"

Certo, Joachim Low e la sua squadra sono stati eliminati agli ottavi di finale contro l'Inghilterra, ma hanno avuto il girone più difficile Abbiamo iniziato tre anni fa e abbiamo continuato il nostro percorso con dei ragazzi molto bravi. (Voce Giallo Rossa)

La vita dei campioni ce la immaginiamo tutta effetti speciali ed invece anche loro hanno momenti di assoluta normalità, come tutti noi. Ma Mancini è lì, a casa sua e non ha bisogno di filtri o altro. (La Luce di Maria)

Abbiamo giocato un buon calcio e abbiamo vinto meritatamente, anche se non è stato tutto facile. Chiellini e Bonucci hanno avuto un ruolo importante naturalmente, se lo sono meritato visto che hanno fatto la storia del calcio italiano degli ultimi 20 anni" (Milan News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr