Chi ha trasmesso il Covid all'uomo? Ecco i possibili "animali serbatoio"

Chi ha trasmesso il Covid all'uomo? Ecco i possibili animali serbatoio
Più informazioni:
InsideOver ESTERI

La seconda: il virus ha effettuato un doppio salto di specie, passando indirettamente dal pipistrello all’uomo mediante un terzo attore protagonista.

I campioni prelevati da alcune specie di pipistrello contenevano virus pressoché identici al Sars-CoV-2, con sequenze genetiche simili quasi al 100%.

Adesso, a oltre un anno di distanza dalla rilevazione dei primi casi di Covid-19, si aggiungono alla lista conigli e tassi-furetto cinesi. (InsideOver)

Su altri media

Coronavirus, tassi e conigli fonte del virus? Corriere : Oms indaga su tassi-furetto e conigli: potrebbero aver trasmesso il virus all’uomo - lillydessi : Coronavirus, l’Oms indaga su tassi-furetto e conigli: potrebbero aver trasmesso il virus all’uomo - Corriere della… - ItaliaaTavola : Dopo i pipistrelli e i pangolini -- e dopo i visoni che potrebbero trasmettere il Covid all'uomo negli allevamenti… - FatimaCurzio : RT @Corriere: Oms indaga su tassi-furetto e conigli: potrebbero aver trasmesso il virus all’uomo - MicheleGuetta : Articolo profetico di John Ionnidis, marzo 2020 'Alcuni cosiddetti coronavirus di tipo lieve o di tipo raffreddor… - (Zazoom Blog)

Anche se per il momento si tratta ancora soltanto di una delle tante ipotesi su cui sono in corso le indagini del team, che hanno lamentato le insufficienti informazioni fornite dalla Cina sui primi contagi. (Tiscali Notizie)

Passaggio animale-uomo confermato. Per i membri della squadra dell’Organizzazione mondiale della sanità, riporta il Wall Street Journal, sono necessari altri accertamenti sui fornitori di questi e altri animali in vendita al mercato di Wuhan. (Calabria 7)

Coronavirus, gli animali messi sotto accusa dall’OMS

Riportando integralmente l’articolo pubblicato da ANSA. Il numero dei casi di contagio da Covid-19 a livello globale è diminuito per la quinta settimana consecutiva e dall’inizio dell’anno il bilancio settimanale delle infezioni si è quasi dimezzato: lo ha reso noto su Twitter il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus. (PaeseRoma.it)

Le prove finora raccolte dall’Oms porterebbero a confermare l’ipotesi secondo cui il primo focolaio sarebbe quello del mercato di Wuhan, confermando l’origine animale del coronavirus (Improntaunika.it)

L’OMS sta cercando di capire le origini del Coronavirus e si sta focalizzando su alcuni animali che venivano venduti nel mercato di Wuhan. Secondo l’OMS, il Coronavirus potrebbe essere arrivato all’uomo tramite alcune specie animali che venivano vendute sui banchi del mercato della cittadina cinese Wuhan. (ViaggiNews.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr