;

Nel Giappone ammalato di troppo lavoro c'è un ministro che si mette in "paternità"

Nel Giappone ammalato di troppo lavoro c'è un ministro che si mette in paternità
ilGiornale.it ilGiornale.it (Esteri)

In Giappone agli uomini è concesso fino a un anno di congedo retribuito, come per le madri.

A maggior ragione trattandosi di un politico giovane (ha 38 anni), astro nascente del Partito Liberal democratico, e spesso indicato come un possibile successore dell'attuale primo ministro Shinzo Abe.

La possibilità per gli uomini di rimanere a casa dal lavoro quando diventano padri, in realtà, in Giappone esiste ed è generosa.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.