Covid, ora è allarme Zitromax: nelle farmacie non si trova più da giorni. «In Italia è finito»

Covid, ora è allarme Zitromax: nelle farmacie non si trova più da giorni. «In Italia è finito»
leggo.it SALUTE

A mancare - secondo quanto si apprende - sarebbe la molecola necessaria per la produzione del farmaco che viene prescritto in associazione con antiinfiammatori.

Zitromax, cos'è e a cosa serve. Si tratta di un antibiotico a base di azitromicina, commercializzato tra l'altro dalla stessa Pfizer che produce il vaccino anti Covid.

Ora però non si trova più: sui motivi, per ora, nessuno è in grado di dare risposta

Da giorni non si trova più nelle farmacie italiane l'antibiotico più utilizzato per i malati di Covid sia a casa che in ospedale, lo Zitromax ed il generico. (leggo.it)

La notizia riportata su altri giornali

Esistono evidenze chiare e inequivocabili per non utilizzare più in alcun modo azitromicina o altri antibiotici nel trattamento del Covid-19, come chiaramente indicato da tutte le linee-guida internazionali per il trattamento dell’infezione da Sars-CoV-2”. (Toscanaoggi.it)

APPROFONDIMENTI IL CASO Zitromax introvabile, l’Aifa: «Prescrizioni errate,. (ilmattino.it)

Lasciatelo a chi ne ha davvero bisogno e affrontate la situazione sanitaria con il proprio medico, quando ce n’é bisogno” “È vero, molti farmaci iniziano a scarseggiare - spiega il presidente regionale Federfarma, Massimo Mana -, ma non creiamo inutili allarmismi. (TorinOggi.it)

Covid, corsa all'azitromicina: "Ora è introvabile per colpa di alcuni medici incapaci"

E’ totalmente antiscientifico concentrare l’attenzione su un solo farmaco per categoria Quindi, l’annuncio mediatico ha avuto di fatto l’effetto di essere un eccezionale spot pubblicitario per lo Zitromax, farmaco prodotto dalla Pfizer (La Voce Delle Voci)

Cos’è Zitromax. Zitromax, come riporta Quifinanza.it, è un antibiotico che appartiene al gruppo dei macrolidi: il suo principio attivo è l’azitromicina, che blocca la crescita dei batteri sensibili. Questo farmaco viene spesso prescritto proprio contro il Covid-19, ma come spiegato dall’Aifa non esistono correlazioni positive sull’utilizzo dell’azitromicina da sola o in associazione con altri farmaci per la terapia del Covid (Centro Meteo italiano)

Non serve a nulla e non va fatto", ha detto Galli all'Adnkronos Salute sulla vicenda dell'antibiotico azitromicina diventato introvabile perché iperprescritto. "È da incompetenti continuare a prescrivere un antibiotico in caso di covid. (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr