I tedeschi saranno 'vaccinati, guariti o morti' entro fine inverno - ministro della salute

Sputnik Italia ESTERI

germania. Sputnik Italia [email protected] +74956456601 MIA „Rosiya Segodnya“ 252 60. 2021. Sputnik Italia [email protected] +74956456601 MIA „Rosiya Segodnya“ 252 60. Notiziario. it_IT. Sputnik Italia [email protected] +74956456601 MIA „Rosiya Segodnya“ 252 60. 1920 1080 true. 1920 1440 true. 1920 1920 true. Sputnik Italia [email protected] +74956456601 MIA „Rosiya Segodnya“ 252 60. (Sputnik Italia)

La notizia riportata su altri giornali

Così il ministro della Salute tedesco Jens Spahn , che ha rivolto un drammatico appello ai suoi connazionali affinché si vaccinino contro il coronavirus. A parte le biblioteche, chiuderanno anche le istituzioni culturali e dedicate al tempo libero (Nurse Times)

“Probabilmente entro la fine dell’inverno, come viene a volte detto con cinismo, più o meno tutti in Germania saranno vaccinati, guariti o morti”, ha detto Spahn puntando il dito sulla “contagiosissima variante Delta”. (L'agone)

E altri quattro mesi di ospedalizzazioni, talune dall’esito inevitabilmente infauste, faranno salire il numero dei morti di Covid. Altri quattro mesi di vaccinazioni, più o meno massicce o rallentate che siano, faranno salire la percentuale di vaccinati sul totale delle popolazioni. (Blitz quotidiano)

«Prima è arrivata la previsione choc del ministro della Salute: «Alla fine dell’inverno in Germania saranno quasi tutti vaccinati, guariti o morti» ha ammonito Jens Spahn di fronte all’avanzata feroce della quarta ondata. (TGNEWS24)

Covid in Germania, l’allarme del ministro della Salute. Il ministro della Salute tedesco, Jens Spahn, ha lanciato l’allarme per la situazione Covid in Germania. “In alcune regioni della Germania la situazione non è solo grave, ma ora è molto, molto drammatica. (Notizie.it)

Ed essere arrivati a questa come unica misura possibile è inaccettabile da tutti i punti di vista. Perché non basta sopravvivere alle malattie, agli acciacchi ed ai problemi. occorre e si deve continuare a vivere nel senso più pieno possibile (CinqueW News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr