Siamo campioni d’Europa. Ma adesso viene il bello

Siamo campioni d’Europa. Ma adesso viene il bello
Calcio In Pillole SPORT

L’aver vinto un Europeo non significa automaticamente che il calcio italiano tornerà ai livelli degli anni ’90.

Sette giorni fa la nostra nazionale alzava al cielo di Wembley il trofeo Henri Delaunay, simbolo dei campioni d’Europa.

La vittoria di un campionato europeo sarà un motivo in più per rinnovarsi, cavalcando quell’entusiasmo che sta accompagnando il paese da circa sette giorni.

Ma adesso viene il bello, cerchiamo di non farci trovare impreparati come al solito

Adesso però viene il bello. (Calcio In Pillole)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Ragazzi capaci di sorridere e arrivare con gioia ad un momento carico di tensione come i rigori. La gioia per l’impresa dell’Italia di Roberto Mancini è, infatti, ancora intatta. (Virgilio Sport)

Quello che non tutti conoscevano invece era il dietro le quinte" (Fcinternews.it)

Il nostro CT, Roberto Mancini, ha voluto ricordare la grandissima impresa del gruppo azzurro con un post pubblicato sui propri profili social:. Domenica 11 luglio l’Italia saliva sul tetto d’Europa, sconfiggendo dopo la lotteria dei calci di rigore l’Inghilterra nella finale di UEFA EURO 2020. (lagoleada.it)

Italia, una settimana dopo il trionfo Mancini celebra il gruppo: 'La forza? Sorriso, umanità e fiducia'

– “Proprio 7 giorni fa a quest’ora stavamo per cominciare una grande sfida, l’ultima di Euro 2020, la finale contro l’Inghilterra. “Abbiamo dimostrato che si può essere grandi professionisti senza dimenticarsi di essere umani. (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

Mancini in coda dal salumiere a Jesi: lo scatto diventa virale sui social. Il commissario tecnico della nazionale azzurra, Roberto Mancini, reduce dalla vittoria conquistata dall’Italia agli Europei, si è recato a Jesi, in provincia di Ancona, nelle Marche, per far visita ai suoi genitori. (Yahoo Eurosport IT)

Per questa prima avventura finita nel migliore dei modi, non mi resta che scrivere un grande grazie a tutti: tifosi, calciatori, staff, amici Qualche giorno fa molti di voi avranno visto l'ultima tappa di Sogno Azzurro, la serie della RAI. (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr