Ddl, Zan, Barbara Masini si commuove in Senato: “Mia madre disse ho paura per te”

Velvet Gossip INTERNO

La senatrice, che ha da poco fatto coming out, ha condiviso la sua storia: “Quando capì di me, mia madre mi disse: ‘Ho paura per te’.

Per il loro futuro, per la loro salute, per un incidente, per una casualità amara del destino.

Il prossimo 20 luglio verrà ripreso in Senato il dibattito sul Ddl Zan

E poter dire loro: ‘Io, nel mio piccolo, ti ho protetto dalla paura‘”.

Si continua a parlare dell’intervento in Senato di Barbara Masini, di Forza Italia, durante la discussione sul Ddl Zan. (Velvet Gossip)

Ne parlano anche altri giornali

Per Masini si deve “provare fino all’ultimo perché, comunque la si voglia mettere, un ultimo miglio possibile per un tentativo di incontro c’è ancora Ieri Masini, non ha partecipato al voto che chiedeva la sospensiva della legge in Aula, richiesta appoggiata anche da Forza Italia. (neXt Quotidiano)

Ddl Zan, discussione prosegue ma strada in salita. Lo dice un senatore del Pd, Tommaso Cerno, che ha chiesto altro tempo e ha individuato ben tre correnti all'interno dello stesso Partito Democratico Perché sul ddl Zan, anche dentro i partiti che lo sostengono, non c'è una visione compatta. (ilmessaggero.it)

Grazie a Barbara Masini, grazie alla forza lesbica di sparigliare le carte Oggi Barbara Masini ha preso parola pubblica sul ddl Zan per la prima volta dopo il coming out. (GayNews)

Ddl Zan, gli approfondimenti e le notizie. Al via la sfida sul ddl Zan. Ddl Zan, voto in Senato il 13 luglio (Notizie - MSN Italia)

Oltre alla Lega c’è anche il suo partito che è molto contrario alla legge Zan Nel suo intervento ha parlato di sua madre, della sua omosessualità: si può dire che di coraggio ne abbia avuto abbastanza. (Corriere della Sera)

Come Barbara Masini vorrebbe cambiare il ddl Zan. Ora, però, Barbara Masini vuole affrontare il problema e risolverlo il prima possibile, evitando dunque che qualcuno riesca a far affossare la legge Parla a Open la senatrice di Forza Italia che, dopo aver portato la sua esperienza in Aula è stata vittima di commenti omofobi. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr