Real Madrid nel segno di Benzema, aspettando (tra un anno) Mbappé

Real Madrid nel segno di Benzema, aspettando (tra un anno) Mbappé
La Repubblica SPORT

Il gallese, che aveva giocato le prime sfide stagionali in Liga, si è fermato prima della gara di domenica scorsa contro il Celta Vigo.

Questo l'identikit del Real Madrid che domani sera a San Siro incontrerà l'Inter nella prima gara del girone di Champions.

Mbappé dovrebbe arrivare a Madrid la prossima estate, e guadagnerà 30 milioni netti a stagione.

Il piano di Perez è mettergli al fianco il micidiale Haaland, per il cui cartellino bisogna sborsare 75 milioni

È arrivato a parametro zero ma solo per modo di dire, visto che il Real Madrid alla fine lo ha pagato 29 milioni fra commissioni e gettone alla firma. (La Repubblica)

Se ne è parlato anche su altre testate

Solo le grandi notti europee sono capaci di regalare certe emozioni, certe giocate e certe immagini simboliche. Una di queste è sicuramente la mano all'orecchio portata da Roberto Baggio dopo la doppietta negli ultimi 5 minuti al Real Madrid, con la maglia dell'Inter, nel 3-1 del 25 novembre 1998. (La Gazzetta dello Sport)

Juventus e Inter continuano a lavorare sul fronte calciomercato, ma devono fare i conti con l’irruzione del Real Madrid sul bomber. E così è arrivata la convocazione del ct Didier Deschamps arrivando a vestire nuovamente la casacca della Nazionale maggiore. (Calciomercatonews.com)

"Il Presidente - si legge nella nota di Inter.it - ha ribadito l’impegno e la volontà di mantenere l’Inter competitiva in tutte le manifestazioni e l’obiettivo di continuare a vincere. Il numero uno del club nerazzurro ha riunito questa mattina, in via telematica, al Suning Training Center, tutta la Squadra, il tecnico Simone Inzaghi e l’intera Area Tecnica, alla presenza del CEO Sport Giuseppe Marotta e del Direttore Sportivo Piero Ausilio , per un discorso motivazionale alla vigilia della nuova avventura in Champions League. (Fcinternews.it)

Inter, Barella: “2021 indimenticabile con Scudetto e Europeo. Con Brozovic rapporto vero”

Non mi risulta ci fosse un veto totale per la sua cessione, né lui abbia forzato la sua uscita. Per una qualità importantissima, vedendo l’Inter attuale Per me il tecnico che guida l’Inter è sempre quello giusto. (Fcinternews.it)

Il presidente nerazzurro ha riunito tutti questa mattina, in via telematica, per un discorso motivazionale. Ha chiesto alla Squadra di giocare con coraggio, libera da pressioni, di dare sempre il massimo sul campo contro ogni avversario. (Fcinternews.it)

Il 2021 è un anno che non scorderò facilmente, pieno di emozioni: vincere Scudetto ed Europeo è stata un’avventura emozionante, impegnativa e divertente. Mancavano 180 minuti al termine della Serie A 2017/18 e il Cagliari era terzultimo: la partita del Franchi era fondamentale in chiave salvezza e l’agitazione era a mille. (fcinter1908)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr