Vaccini per i turisti, Fontana: Lombardia pronta se saranno garantite dosi aggiuntive

Vaccini per i turisti, Fontana: Lombardia pronta se saranno garantite dosi aggiuntive
L'Eco di Bergamo INTERNO

È chiaro che è una cosa complessa, ma la macchina organizzativa che abbiamo in campo può gestirla.

Si tratta di far comunicare tra loro le anagrafi vaccinali delle regioni, la nostra è già informatizzata e pronta».

Infine, in merito all’approvazione in sede europea del Green pass: «L’Italia deve partire con la massima sollecitudine

Il governatore della Regione Lombardia: «L’Italia si attivi per il Green pass per garantire il turismo». (L'Eco di Bergamo)

Se ne è parlato anche su altre testate

cronaca. Ancora in calo il numero dei pazienti ricoverati nei reparti ordinari (-229) ed in terapia intensiva: - 35 nelle ultime 24 ore. di Redazione Online/Tiziana Stella. Ipotesi che potrebbe riguardare anche il Lazio, Piemonte, Puglia, Emilia Romagna e provincia di Trento (TG La7)

Covid, Fontana: "Da lunedì la Lombardia in zona bianca, grazie a chi si vaccina". Inoltre, visto che dal generale Francesco Paolo Figliuolo verrà data nelle prossime settimane la possibilità di somministrare vaccini in vacanza, anche la Lombardia si è resa disponibile a farlo (La Stampa)

Se le cose stanno andando così bene lo si deve anche e sicuramente alla grande partecipazione dei lombardi alla campagna vaccinale. I dati sono in costante miglioramento, dal 14 giugno niente coprifuoco. (Lecco Notizie)

Da lunedì Lombardia in zona bianca, l'annuncio del presidente Fontana

Il governatore Attilio Fontana annuncia l'imminente passaggio della regione nella fascia con misure meno severe, vista l'evoluzione favorevole del quadro dell'epidemia di covid e della campagna di vaccinazione. (leggo.it)

“Ieri in Lombardia abbiamo superato la quota di 7 milioni di somministrazioni e il 73,8% (pari a 6.650.000) dei 9.013.000 di lombardi ‘vaccinabili’ ha già ricevuto o prenotato la prima dose”. Sono queste le parole del presidente della Regione, Attilio Fontana. (ComoCity)

La principale novità della zona bianca, rispetto alla gialla, è che non ci sarà più alcun limite orario dettato dal coprifuoco: la Lombardia ci arriva sette giorni prima della scadenza del provvedimento, che era già stata fissata per tutti al 21 giugno. (BergamoNews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr