Gruppi no-vax, l’allarme di Lamorgese: cresce il rischio estremista e lupi solitari

Gruppi no-vax, l’allarme di Lamorgese: cresce il rischio estremista e lupi solitari
Più informazioni:
Sputnik Italia INTERNO

“La preoccupazione c'è, perché i toni salgono sempre di più e c'è il rischio che ci siano estremismi che vanno a incidere sulle manifestazioni, toccando anche persone che non avrebbero quella tendenza, ma che possono confluire nelle manifestazioni con grande disagio per i cittadini”, ha spiegato il ministro, intervenendo alla presentazione del Libro Blu 2020 dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli, come riportato da La Stampa. (Sputnik Italia)

Ne parlano anche altri media

In moltissimi hanno scritto per dare disponibilità per l'accoglienza. E' un rischio latente, perché si tratta di lupi solitari, cioè persone isolate, fragili su cui dobbiamo avere un'attenzione particolare. (Rai News)

«Si tratta di un rischio latente - ha detto ancora il ministro - e certo è una situazione difficile Sul banco degli imputati c'è Salam Abdeslam, l'unico sopravvissuto del gruppo che quel giorno ferì a morte Parigi e la sua gente. (ilGiornale.it)

Allarme terrorismo di Lamorgese: "C'è il timore di 'lupi solitari'"

Ken McCallum, direttore generale dell'Mi5, il servizio di controspionaggio e antiterrorismo del Regno Unito, ha detto alla Bbc che la maggior parte di questi complotti erano opera di estremisti islamici, anche se un "crescente numero" proveniva dell'estrema destra britannica (La Repubblica)

Al momento è rappresentato soprattutto da 'lupi solitari' o persone particolarmente disturbate, fragili, che possono essere inserite in circuiti di questo tipo". Lo ha ribadito il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, durante la presentazione del 'Libro Blu' dell'Agenzia delle Dogane e Monopoli (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr