Stop ai prelievi: è arrivata l’ufficialità. Come faremo adesso?

4Fan.it ECONOMIA

Per chi possiede un conto corrente ci sarebbe la storia che riguarda lo stop dei prelievi dagli sportelli bancomat già dal prossimo anno. In realtà la situazione non è proprio così apocalittica perché riguarda soltanto una riduzione del contante che da prelevare ogni giorno ed ogni mese ma non solo questo. Vediamo cos’altro c’è di vero. Nella realtà dei fatti è vero che le banche stanno vedendo i loro profitti ridursi notevolmente a causa della pandemia da Covid, specie per ciò che riguarda gli interessi ormai a zero imposti dalla Banca Centrale Europea. (4Fan.it)

La notizia riportata su altre testate

Ad esempio, si combatterebbe una volta e per tutte l’evasione, che, inutile negarlo, rappresenta una grande piaga per l’economia del nostro paese. Come, ormai, molti di voi sapranno, il progresso che sta effettuando la tecnolgia ci sta conducendo sempre più a vele spiegate verso la digitalizzazione totale dei pagamenti. (4Fan.it)

Partiamo col dire che la debancarizzazione, di per sé, è quel fenomeno che implica la progressiva e costante privazione di un ente bancario. (4Fan.it)

Quanto è possibile prelevare al giorno negli appositi ATM? Le cifre variano di banca in banca e spaziano tra i 200 e i 1000 euro. Oltre alla soglia massima di uso del contante è importante valutare anche la soglia massima del prelievo. (Finanza Rapisarda)

Il fenomeno a cui stiamo assistendo prende nome di “debancarizzazione“; e consiste nel fatto che numerose banche stanno rimuovendo le loro filiali fisiche e sportelli di prelevamento. (4Fan.it)

Non è chiaro a molti ciò che sta succedendo in questo periodo in moltissime città del nostro territorio nazionale. Il fenomeno di debancarizzazione, infatti, è considerato poco rilevante e, nella maggior parte dei casi, non è un evento che interessa particolarmente ai cittadini. (4Fan.it)

Abbiamo, più volte, sentito parlare di una presunta data in cui non cui non ci sarà più possibile prelevare; ma perchè questo accadrà? Scopriamolo insieme nelle prossime righe di questo articolo. (4Fan.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr