MotoGP, Miguel Oliveira trionfa al Montmelò con KTM! Fuori dal podio Quartararo, cade Valentino Rossi

OA Sport SPORT

Da registrare il 7° posto di Francesco Bagnaia, oltre al 9° di Franco Morbidelli e al 10° di Enea Bastianini.

Miguel Oliveira compie una grande impresa e si aggiudica contro pronostico il Gran Premio di Catalogna 2021, settimo round stagionale del Mondiale MotoGP.

A metà gara Quartararo attacca Oliveira e si mette a dettare il passo per provare ad andarsene in solitaria.

Mir resiste sempre al terzo posto davanti alle Ducati di Zarco e Miller, mentre Vinales e Bagnaia (7°) inseguono a oltre 2″

Ottima partenza di Quartararo, che viene però attaccato da Miller in staccata alla prima chicane e deve cedere il passo anche alla KTM di Oliveira. (OA Sport)

Su altre fonti

Chiude settimo, in maniera anonima, ma quello che preoccupa è che sembra che l’onda lunga iniziale sia svanita al Mugello I BOCCIATI. MARC MARQUEZ: ancora una caduta, l’ennesima, e anche in questa occasione quando iniziava a cullare sogni di gloria. (OA Sport)

Ti aspetti una Ducati o una Yamaha e invece è una KTM a conquistare Barcellona: Oliveira con una gara perfetta vince il settimo GP della stagione davanti a Zarco e Miller. (Sky Sport)

Oliveira che vince con la Ktm, Quartararo che chiude al 3° posto a petto nudo ma poi viene penalizzato di 3 secondi e perde il podio: il gran premio di Barcellona è stato tutto tranne che scontato. Il protagonista è stato il portoghese, che ha firmato il primo successo dell’anno al Montmeló. (La Stampa)

Dopo anni e anni di “vacche magre” la Francia, infatti, sogna il suo primo titolo nella classe regina. La Francia zero. (OA Sport)

Recuperando punti (ora è a -14) sul leader MotoGP Quartararo, con alcune ‘difficoltà’ nella gara catalana. Johann Zarco si sta confermando sempre più un pilota solido, capace di risultati sempre costanti che gli valgono la seconda posizione in classifica generale. (Corse di Moto)

Sul podio anche Johann Zarco, sulla Ducati del team satellite, e Jack Miller, sulla moto italiana ufficiale. Fuori dal podio Fabio Quartararo: il francese, oltre al degrado delle gomme, ha anche subito la rottura della cerniera della tuta. (Motoblog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr