Caso Ruby, interrogato l'ex questore Indolfi

Momento-sera INTERNO

Il pm di Milano Ilda Boccassini lo ha sentito come testimone per far luce sulla telefonata per il rilascio della marocchina. Cicchitto: se cade il governo si vota Karhima Rashida el Marhug, ormai nota col nome di Ruby, la ragazza marocchina coinvolta ... (Momento-sera)

La notizia riportata su altre testate

CASO RUBY, ASCOLTATO L'EX QUESTORE DI MILANO VINCENZO INDOLFI – E' stato ascoltato oggi come testimone dal procuratore aggiunto di Milano Ilda Boccassini l'ex questore Vincenzo Indolfi. La testimonianza di Indolfi è stata richiesta nel quadro del 'caso ... (DirettaNews.it)

ROMA (1 novembre) - Mentre non si placano le polemiche sul caso Ruby, il procuratore aggiunto di Milano Ilda Boccassini ha sentito oggi come testimone l'ex questore di Milano Vincenzo Indolfi per far luce su quanto accaduto negli uffici della questura ... (Il Mattino)

Continuano le indagini sul caso Ruby-Berlusconi e quanto accaduto l'incriminata sera in cui il presidente del consiglio avrebbe telefonato in questura. Per far ulteriormente luce sulla vicenda il procuratore aggiunto di Milano Boccassini ha sentito ... (Dottor Sport)

Claudia Guasco Milano. «È stata una scivolata…». Così, una settimana fa, in modo un po' misterioso nei corridoi della Procura venivano disseminati i primi indizi sul caso Ruby. In realtà, si è saputo poi, era ben più di un incidente domestico: Karima ... (chenotizia.it)

L'ex questore Vincenzo Indolfi (ora Prefetto presso il Consiglio dei Ministri) è stato risentito come testimone dal procuratore aggiunto Ilda Boccassini. Sulla vicenda Ruby-Berlusconi sembrano ancora molti i punti non chiari, come su chi ha autorizzato ... (Mainfatti.it)

(AGI) - Milano, 1 nov. - L'ex questore di Milano, Vincenzo Indolfi, e' stato sentito come teste in procura a Milano dal procuratore aggiunto Ilda Boccassini sul caso 'Ruby'. Il magistrato milanese titolare dell'indagine deve accertare quanto accadde la ... (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr