Attacco Cgil annunciato un'ora prima da Forza Nuova/ Video Castellino 'Partiamo ora!'

Attacco Cgil annunciato un'ora prima da Forza Nuova/ Video Castellino 'Partiamo ora!'
Altri dettagli:
Il Sussidiario.net INTERNO

Fare una manifestazione il giorno prima del voto con le bandiere rosse è una cosa democratica secondo voi?

Eletti Rosolini 2021, preferenze seggi/ Risultati voto: sindaco, è ballottaggio. ATTACCO ALLA CGIL ANNUNCIATO IN ANTICIPO DA FORZA NUOVA, SALVINI: “LA VIOLENZA È VIOLENZA, NON È DI DESTRA O DI SINISTRA”. Insomma, un assedio che, a quanto pare, poteva essere evitato.

Adesso i microfoni si spengono e si parte tutti verso la Cgil, si va in corteo verso la Cgil”, afferma nel video Castellino. (Il Sussidiario.net)

La notizia riportata su altri giornali

Sarebbe quasi da non credere, se le immagini non fossero state rilanciate in esclusiva da Quarta Repubblica nell'ultima puntata. "Sapete chi ha permesso che oggi il green pass o meglio tra sei giorni diventasse legge? (ilGiornale.it)

Siamo sicuri, però, che risponda all'etica politica il fatto che un sindaco possa invece essere nominato commissario? Un sindaco può fare il commissario. (Primocanale)

L’attacco alla Cgil è stato annunciato in piazza un’ora prima, dal leader romano di Forza nuova, Giuliano Castellino. Allora mi domando, ma questo signore o ha una mano sula testa, o è molto fortunato. (Imola Oggi)

Assalto alla Cgil, la solidarietà della politica

L’assessore alla Sanità del Lazio D’Amato: "No-vax paghino i ricoveri". L’assessore alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato, in un'intervista al Messaggero, si scaglia contro chi fa propaganda anti-vaccino: "I no-vax che contraggono il virus e finiscono nelle terapie intensive degli ospedali della Regione Lazio dovranno pagare i ricoveri. (La7)

Invece di parlare di Roma, di Torino, di Caserta e dei loro problemi, siamo a parlare di fascismo nel 2021. Adesso i microfoni si spengono e si parte tutti verso la Cgil, si va in corteo verso la Cgil", le parole di Castellino. (Adnkronos)

Ieri, intanto, anche il candidato. Assalto alla sede della Cgil di Roma, si susseguono gli attestai di solidarietà al sindacato. Una condanna senza se e senza ma arriva anche dall’Accademia Apuana della Pace molti dei cui militanti domenica hanno partecipato alla marcia Perugia-Assisi (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr