«A Kabul tanta umanità e dignità. In ospedale donne ancora al lavoro»

«A Kabul tanta umanità e dignità. In ospedale donne ancora al lavoro»
Altri dettagli:
Corriere della Sera ESTERI

In mezzo a questo caos, il silenzioso lavoro degli stradini che pulivano i tombini, come ogni altro giorno.

«Emergency ha tre ospedali in tre diverse province, tra cui uno a Kabul e uno nel Panshir, punto di riferimento per circa 300mila persone.

Negli ospedali di Emergency da sempre la policy esclude ogni discriminazione: stessa possibilità di carriera, stessi stipendi».

Tre ospedali e circa duemila dipendenti da gestire. (Corriere della Sera)

La notizia riportata su altri media

Le donne, ha confermato Abdul Baqui Haqqani, ministero per l’Istruzione superiore, potranno continuare a frequentare l’università, contrariamente a quanto era in vigore nel corso del primo regime talebani, negli anni tra il 1996 e il 2001, ma appunto le classi dovranno essere separate da quelle dei colleghi uomini. (L'Unione Sarda.it)

Imporre la democrazia. Oltre allo stato negato dei pasthun c’è stato un altro ostacolo politico nella vita più recente dell’Afghanistan, creato unicamente dagli occidentali. Solo trenta anni dopo il Pakistan ha visto partire gli inglesi. (Domani)

Classi divise all'Università Il ministro del Qatar in visita a Kabul. (La Repubblica)

Kabul, talebani issano la bandiera proprio l'11 settembre

Afghanistan, i "nuovi talebani": lusso e kalashnikov, come campano a Kabul. Lusso e kalashnikov è questa la nuova vita dei talebani che a Kabul hanno occupato il cosidetto "quartiere dei ladri" nella capitale. (Liberoquotidiano.it)

La festa fondamentalista potrebbe, però, venire guastata dai cugini ribelli dell'Isis Khorasan, la costola afghana dello Stato islamico con cellule a Kabul. E Mohammad si allinea al nuovo corso: «Grazie ad Allah adesso ha preso il potere l'Emirato islamico». (ilGiornale.it)

Non hanno scelto un giorno qualunque i talebani per issare la loro bandiera sul palazzo presidenziale di Kabul. Bandiera che era gà stata piazzata sul palazzo presidenziale il giorno stesso della conquista della capitale (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr