Letta si carica sul Pd anche Di Maio e Tabacci nell'ammucchiata di draghiani e anti-draghiani

Letta si carica sul Pd anche Di Maio e Tabacci nell'ammucchiata di draghiani e anti-draghiani
Per saperne di più:
Secolo d'Italia INTERNO

Nello stesso giorno, il Pd stipula lo stesso accordo sia con gli anti-draghiani che rigettano come un’offesa l’agenda del premier, sia con i draghiani di ferro, come Di Maio e Tabacci, che quell’agenda la considerano la Bibbia politica.

“Sono contento della presentazione della lista Impegno civico che, nelle intenzioni dei promotori, vuole essere un punto di riferimento importante per il mondo civico e i territori, c’è l’interesse di molti sindaci e liste civiche. (Secolo d'Italia)

La notizia riportata su altre testate

Un gran filosofo che diventò deputato forzista, Lucio Colletti, sosteneva dalla sua sdraio all’Isola d’Elba: «Il politico d’estate deve fare una sola cosa, l’abbiocco». Domenica 7 Agosto 2022, 00:49. Ci sono armadi e scatoloni in alcuni palazzi di Roma che contengono i destini dei sommersi e dei salvati del prossimo 25 settembre. (ilmessaggero.it)

Dopo l'intesa con i Verdi e Sinistra Italiana, quindi, adesso arriva il via libera anche alla forza politica del ministro degli Esteri. Intanto però Letta ha dichiarato: "Ringrazio Azione e più Europa, con cui abbiamo siglato un patto di governo lungimirante" (Liberoquotidiano.it)

«Ai sensi della “circolare del Presidente del Consiglio dei ministri del 21 luglio 2022 in tema di disbrigo di affari correnti” - continua Fazzolari - è infatti delineato con chiarezza il perimetro delle limitate attività che è possibile eseguire nelle more della imminente competizione elettorale e dell’insediamento del nuovo Governo e tra gli atti che non è più possibile effettuare rientrano appunto le nomine e le designazioni, a meno che non siano necessarie perché vincolate nei tempi da leggi o regolamenti, ovvero da esigenze funzionali non procrastinabili oltre i termini di soluzione della crisi. (Il Sole 24 ORE)

Luigi Di Maio col Pd, ufficiale: ora il patto con Calenda può saltare

“Noi siamo legati al mondo dei socialisti e democratici a livello Europeo, Azione e + Europa a quello dei liberali. Per la prima volta potremmo avere al governo una destra estrema, questa è una questione che ci si impone un grande senso di responsabilità. (Sardegna Reporter)

Di Maio ha chiesto "rispetto", il leader di Azione attacca ancora. Conte: "Il Pd si lo allontana da tutela dell’ambiente e giustizia sociale. (Il Fatto Quotidiano)

In un comunicato stampa, la Direzione nazionale di Sinistra Italiana comunica che «SI non ha preso la decisione di fare un accordo col Pd e Azione». (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr