Conferenza stampa Biden su Afghanistan/ Diretta video: aggiornamenti sulla ritirata

Il Sussidiario.net ESTERI

Joe Biden terrà una conferenza stampa per fornire aggiornamenti in merito alle evacuazioni dell’amministrazione in Afghanistan — ed in secondo luogo dei danni causati dall’uragano Henri -.

CONFERENZA STAMPA BIDEN SU AFGHANISTAN/ "Qualsiasi attacco avrà risposta immediata". VIDEO, CONFERENZA STAMPA DEL PRESIDENTE USA JOE BIDEN IN DIRETTA. .

Prima di ciò il presidente degli Stati Uniti tratterà il tema relativo alla nascita nel nuovo Emirato islamico nella situation room con i membri del suo team sulla sicurezza nazionale. (Il Sussidiario.net)

La notizia riportata su altre testate

Questa possibilità dovrebbe essere esaminata oggi dal Consiglio Federale. A Ginevra è scattato il certificato covid obbligatorio per i sanitari. (RSI.ch Informazione)

È solo temuto per i suoi colpi di coda, consistenti in altre guerre disastrose Russia, Cina e Iran stanno guardando e traggono profitto. (L'AntiDiplomatico)

Alla domanda di un giornalista su cosa farebbe se i Paesi alleati chiedessero agli Stati Uniti di rimanere più a lungo, la sua risposta è stata: "Vedremo cosa possiamo fare" Li ringrazio e continueremo a lavorare insieme, in stretto coordinamento con tutti i nostri partner", ha aggiunto Biden. (RSI.ch Informazione)

“Abbiamo evacuato oltre 70'000 persone da Kabul dal 14 agosto e ogni afghano che arriverà negli USA sarà controllato”. TG di martedì 24.08.2021 (RSI.ch Informazione)

https://it.sputniknews.com/20210823/afghanistan-perche-tale-disfatta-12622484.html. Afghanistan, perché tale disfatta? La presenza degli americani in Afghanistan era, ed è, sentita come un “attentato” a ciò che significa essere “afghani” e cioè difendere l’onore, la religione, la propria patria. (Sputnik Italia)

Russia, Cina e Iran stanno guardando e traggono profitto. L'ultima di Blair è quella di aver definito, in un articolo, il ritiro degli Usa dall'Afghanistan di Joe Biden come qualcosa di "imbecille". (L'AntiDiplomatico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr