Ferrari, il nuovo amministratore delegato è Benedetto Vigna

Ferrari, il nuovo amministratore delegato è Benedetto Vigna
Sky Sport ECONOMIA

Nel suo ruolo di Amministratore Delegato la priorità di Benedetto Vigna sarà assicurare che Ferrari continui a rafforzare la sua leadership come artefice delle vetture più belle e tecnologicamente avanzate al mondo.

Chi è Benedetto Vigna Di nazionalità italiana, una vasta esperienza internazionale lavorando con alcune delle società tecnologiche leader al mondo, Vigna, 52 anni, è laureato con lode in fisica all’Università di Pisa (Sky Sport)

Se ne è parlato anche su altri media

Nel suo ruolo di Amministratore Delegato la priorità di Benedetto Vigna sarà assicurare che Ferrari continui a rafforzare la sua leadership come artefice delle vetture più belle e tecnologicamente avanzate al mondo. (Adnkronos)

Benedetto Vigna è il nuovo amministratore delegato della Ferrari. LEGGI ANCHE > > > Ecco come si è comprato una Ferrari pagando in bitcoin. (ContoCorrenteOnline.it)

Vigna, italiano 52enne laureato in fisica, andrà a prendere il posto lasciato vacante dal dimissionario Louis Camilleri. Benedetto Vigna ha dichiarato: “È un onore straordinario entrare a far parte della Ferrari come amministratore delegato e lo faccio in egual misura con entusiasmo e responsabilità. (AlVolante)

Vigna lascia STM per Ferrari, Equita: una grave perdita

(Fonte ANSA). Benedetto Vigna, come si evince dal nome, è di nazionalità italiana e vanta un’ottima esperienza internazionale nel lavoro con società tecnologiche leader al mondo. Le parole di John Elkann, Presidente di Ferrari: “Siamo felici di dare il benvenuto a Benedetto Vigna come nostro nuovo amministratore delegato. (Virgilio Motori)

La scuderia di Maranello ha nominato Benedetto Vigna nuovo amministratore delegato, che subentra a Louis Camilleri, e si insidierà alla guida dell’azienda dal prossimo 1 settembre 2021. E con un profondo senso di responsabilità nei confronti degli straordinari risultati e delle capacità degli uomini e donne di Ferrari, di tutti gli stakeholder della società e di coloro che, in tutto il mondo, provano per Ferrari una passione unica” (SuperNews)

Dopo la nomina nel board di Ferrari, Benedetto Vigna lascerà STMicroelectronics a fine agosto per prendere le redini del Cavallino in qualità di nuovo amministratore delegato. Inoltre, ha proseguito la Sim, il lavoro di Vigna sarebbe stato cruciale nel "periodo di transizione tecnologica" che il business Imaging si prepara ad affrontare. (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr