Spotify Hifi, cos’è il servizio per lo streaming in qualità lossless

Spotify Hifi, cos’è il servizio per lo streaming in qualità lossless
Corriere della Sera SCIENZA E TECNOLOGIA

Un modo, questo, per accontentare coloro che cercano un ascolto più attento e di qualità, anche su una piattaforma streaming

Cos’è Spitify Hifi Spotify Hifi permetterà di ascoltare la musica - o qualsiasi contenuto in streaming audio - con una versione di compressione lossless.

Tra cui quello che è stato chiamato Spotify Hifi, una nuova opzione di abbonamento - molto richiesta assicura l’azienda - che arriverà entro fine anno. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altre testate

Gli artisti avranno la possibilità di usare video sulla piattaforma, grazie a Spotify Clips, un modo per condividere momenti coi fan. Sono tante le novità annunciate per il 2021 da quello che ormai è il servizio audio più diffuso al mondo. (Sky Tg24 )

Alla fine del 2020, per dare un’idea di quelli che sono i numeri, erano 345 milioni gli utenti attivi ogni mese. Spotify si espande in 85 nuovi mercati. In base a quanto annunciato da Spotify stessa, durante l’evento “Stream On”, l’azienda ha intenzione di espandersi in maniera esponenziale nel corso del 2021. (Tech4Dummies)

Spotify non ha detto quanto costerà il livello di abbonamento, né se alla fine sarà disponibile in tutti i mercati in cui Spotify è disponibile. In effetti, Spotify ha affermato che sta lavorando con i produttori per rendere disponibile il suo livello HiFi a quante più persone possibile. (CybeOut)

Spotify testa una nuova UI per musica e podcast offline

Il servizio di streaming musicale Spotify ha annunciato l’arrivo di Spotify Hi-Fi, un nuovo servizio in abbonamento che offrirà la possibilità di ascoltare la musica della piattaforma con audio ad alta fedeltà. (Tom's Hardware Italia)

Non è fantascienza, non è rivoluzione. (Zazoom Blog)

Il vecchio filtro “Download” era un po’ nascosto e funzionava solo per scheda, non per l’intera libreria. Per tornare a vedere il contenuto dell’intera libreria, si doveva deselezionare anche quel filtro su ciascuna scheda separatamente. (Android Blog Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr