Stellantis, parte il piano per l'intelligenza artificiale: vale 30 miliardi l'anno

Il Messaggero ECONOMIA

Entro il 2024 Stellantis ha l’obiettivo di avere 4.500 ingegneri specializzati in software impiegati in hub di eccellenza in tutto il mondo

Alla già citata Stla Brain, si aggiungono Stla SmartCockpit e Stla AutoDrive.

In particolare l’accordo riguarderà una delle 3 piattaforme presentate ieri (“Stla Brain”) che si interagirà con tutte le 4 piattaforme di veicoli elettrici (Stla Small, Medium, Large e Frame). (Il Messaggero)

Su altri media

Parola di Carlos Tavares, il CEO di Stellantis, che ha evidenziato come la situazione futura legata alle forniture sia ancora molto confusa: le case automobilistiche faticano ad avere una chiara visione di quello che potrà accadere nei prossimi due anni, discorso che chiaramente vale anche per Stellantis. (FormulaPassion.it)

Tavares ha aggiunto che a marzo presenterà anche la strategia di Stellantis in Cina. Lo ha sottolineato l’ad di Stellantis Carlos Tavares, in occasione della presentazione della nuova strategia software. (Il Messaggero - Motori)

Di Stellantis piace soprattutto il fatto che Carlos Tavares sembra avere le idee chiare sul futuro dei suoi 14 brand. (ClubAlfa.it)

La strada è già segnata, e Stellantis ha già definito quali sono le aree di maggior interesse per la crescita della sua parte software: servizi e abbonamenti, funzionalità ‘on demand’, fornitura di dati come servizio per le flotte aziendali, sono tutti aspetti che troveremo sulle auto Stellantis del prossimo futuro. (Tom's Hardware Italia)

Stando alla scheda tecnica presentata la scorsa estate insieme alla Chrysler EV Concept, il gruppo motopropulsore, completamente elettrico e alimentato da pacchi batterie con capacità di 87 oppure 104 kWh, dovrebbe garantire un’autonomia di percorrenza fino a 700 chilometri. (AlVolante)

Questa neonata partnership contrassegna la seconda collaborazione tra Stellantis e Foxconn La partnership sfrutterà il know-how di Foxconn, le capacità di sviluppo e la catena di fornitura nel settore dei semiconduttori, così come l’esperienza espansiva di Stellantis nel settore automobilistico e la sua significativa portata come cliente principale dell’impresa. (MEGAMODO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr