Covid e vaccini, Zaia: «Possiamo somministrarne 50mila al giorno»

Covid e vaccini, Zaia: «Possiamo somministrarne 50mila al giorno»
VeronaSera INTERNO

«Si va verso un appiattimento - ha commentato Zaia - Siamo passati dall'avere anche 150 ricoverati al giorno a causa del coronavirus, all'avere di media 20 ricoveri al giorno di pazienti Covid.

Insieme al governatore, l'assessore alla sanità Manuela Lanzarin ed il responsabile dell'unità di prevenzione e sanità pubblica della Regione Veneto Michele Mongillo.

Questa mattina, 22 febbraio, il presidente della Regione Luca Zaia ha tenuto un nuovo aggiornamento sull'emergenza Covid in Veneto, sempre dalla sede della protezione civile regionale a Marghera (VeronaSera)

La notizia riportata su altri giornali

Lo ha dichiarato il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, nel corso del punto stampa indetto presso la sede della Protezione Civile di Marghera (Venezia). La vicenda mi sembra superata perché noi abbiamo consegnato tutti i documenti ai Nas e ora la partita è gestita a livello nazionale'' (Il Nord.it)

Lo ha detto Luca Zaia, presidente della regione Veneto, nel corso dell'aggiornamento odierno alla stampa, riguardo ai parametri per determinare il colore della regione. Facebook Zaia Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev (Il Messaggero)

Nuovi colori regioni: i parametri di Emilia-Romagna, Marche e Veneto - Bollettino Italia ed Emilia Romagna: dati del 22 febbraio. . Crescono i ricoveri causati dal coronavirus in Veneto, oggi sono 1345 (+1). (il Resto del Carlino)

Zaia: Varianti in Veneto incidono per il 17,8%

«Tamponi molecolari fatti ad oggi oltre 3milioni e 969mila, test rapidi oltre 3milioni e 051mila test rapidi. Ho chiesto che il Cts venga rivisto ma anche rafforzato, questo nucleo nazionale di scienziati, perché a noi serve un punto di riferimento. (Il Giornale di Vicenza)

"Le vaccinazioni stanno dando i primi effetti sia sulle Rsa che sui focolai ospedalieri - ha affermato il governatore del Veneto - Siamo tutti d'accordo che i vaccini sono la via d'uscita. Chiarire se questo mercato parallelo dei vaccini c'è o non c'è è fondamentale" (RovigoInDiretta.it)

Sono 327.016 le persone che in un anno, dal 21 febbraio 2020, quando vi furono i primi due casi a Vo', sono rimaste infettate dal virus SarsCov-2 in Veneto Lo ha precisato il presidente della regione, Luca Zaia spiegando che "ci sono ormai 17 varianti censite; se prima questo aspetto faceva notizia, ora nella norma. (TgVerona)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr