L'impatto di Evergrande sulla Svizzera

Corriere del Ticino ECONOMIA

In una commento diffuso ieri UBS ricorda che Evergrande è all’origine del 4% di tutte le vendite di nuovi alloggi in Cina nel 2020.

Le implicazioni dirette di un possibile fallimento del gigante immobiliare cinese Evergrande sembrano limitate per le banche e l’economia svizzera.

«Se Evergrande dovesse essere ristrutturata le scadenze saranno allungate e gli istituti che detengono le obbligazioni subiranno una perdita limitata», ha detto Chaar. (Corriere del Ticino)

La notizia riportata su altri media

Evergrande rimborserà un bond. Una boccata d’ossigeno per Evergrande arriva dall’accordo con gli obbligazionisti annunciato dal gigante immobiliare per cercare di allontanare il default. (Money.it)

Tra i titoli in evidenza:. Rialzi diffusi in tutti i settori con petroliferi e bancari in primo piano. Banco Bpm (MI: ) guadagna l'1,6%, Intesa Sanpaolo (MI: ),Bper (MI: ) e Mediobanca (MI: ) viaggiano in sostanziale equilibrio con tutto il comparto. (Investing.com)

E guardato più ai lati positivi connessi ai guai della Fed che a quelli di Evergrande Alla base di tutto, la più ovvia delle conclusioni: un misto di soluzione alla greca e intervento della Banca centrale. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr