No vax muore di Covid dopo cure al telefono: indagato il medico di Reggio Emilia

No vax muore di Covid dopo cure al telefono: indagato il medico di Reggio Emilia
ilmessaggero.it INTERNO

Martedì 12 Ottobre 2021, 18:11 - Ultimo aggiornamento: 19:07. Il dottor Alberto Dallari, di Reggio Emilia, aveva preso in carico il paziente no vax ferrarese che è morto dopo aver contagiato il Covid.

POLITICA No vax, donna interrompe il comizio di Letta PERSONE Carmen Consoli, l'ironia sui No-vax: «Forse. Paola Soragni, consigliera M5S di Reggio Emilia: «Ho paura del vaccino, non lo farò».

La squadra mobile della polizia di Reggio Emilia ha sequestrato al medico, in pensione, che in questi mesi ha lavorato come volontario, pc e telefoni per ricostruire i contatti avuti col paziente. (ilmessaggero.it)

Ne parlano anche altre fonti

Un mese fa per lui era scattato il ricovero, dopo l’assistenza telefonica e via mail del medico, in condizioni già critiche, con la saturazione estremamente bassa. L’uomo deceduto viene descritto come un no vax convinto, una persona isolata e con poche relazioni sociali, oltre che con alcune patologie pregresse. (Il Fatto Quotidiano)

Reggio Emilia, aveva curato un 68enne no vax positivo per telefono ed email: medico indagato dopo la morte…
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr