Atalanta-Real Madrid, le ultime sulle formazioni: Zidane in emergenza

Atalanta-Real Madrid, le ultime sulle formazioni: Zidane in emergenza
Il Veggente SPORT

Osasuna-Siviglia, Liga: streaming, pronostici, probabili formazioni. Atalanta-Real Madrid: le ultime sugli spagnoli. Il Real Madrid sta vivendo una stagione caratterizzata da risultati abbastanza altalenanti.

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Vazquez, Varane, Nacho, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; Asensio, Mariano Diaz, Vinicius

Dopo la bella e importante vittoria ottenuta in campionato contro il Napoli, l’Atalanta ospita il Real Madrid nell’andata degli ottavi di finale di Champions League (Il Veggente)

Ne parlano anche altre testate

Uno squadrone, grande calcio, grandissimi calciatori e grandissima società. Antonio Percassi, presidente dell'Atalanta, parla a Sky Sport in vista della sfida di Champions League contro il Real Madrid: "Incontriamo una squadra che ne ha vinte 13, la conseguenza sarà che noi cresceremo in esperienza. (Calciomercato.com)

Atalanta, Percassi: "La sfida di Champions col Real Madrid sarà come andare all'università". vedi letture. Dopo la conquista della finale di Coppa Italia e l'ultima convincente vittoria in campionato contro il Napoli, l'Atalanta torna a pensare anche alla Champions League (TUTTO mercato WEB)

Il Real Madrid ha pubblicato il report dell'ultimo allenamento della squadra svoltosi questa mattina. Hazard, Rodrygo, Valverde, Benzema, Odriozola e Militão hanno lavorato dentro e fuori. (Tutto Napoli)

Mendy: "Atalanta? Dobbiamo stare attenti, non sono arrivati qui per caso"

“A Bergamo c’è di tutto, ognuno opera nel suo ruolo. Purtroppo le condizioni non ci sono, e dovrò vederla alla tv, ma la realtà di Bergamo è fantastica e spero facciano al contrario dell’anno scorso col PSG”. (Calcio Atalanta)

Brahim Diaz, intrigo internazionale sul futuro dello spagnolo. Tra le grandi sorprese di questa stagione del Milan c’è sicuramente Brahim Diaz. Il ragazzo classe ’99 è arrivato in Italia in prestito dal Real Madrid (Il Milanista)

“Al PSG ho trascorso sette anni, ma prima di entrare nell’academy mi sono infortunato e mi sono dovuto operare all’anca. Sono rimasto a lungo sulla sedia a rotelle, poi ho dovuto imparare di nuovo a camminare, ma alla fine sono riuscito nel mio intento” (Calcio Atalanta)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr