Accordo con Abloh Entra in Off White con il 60 per cento

Accordo con Abloh Entra in Off White con il 60 per cento
QUOTIDIANO NAZIONALE ECONOMIA

L’operazione, soggetta alle approvazioni di legge, dovrebbe essere completata in 60 giorni.

A seguito dell’acquisizione, Lvmh deterrà una partecipazione del 60% nel marchio e Abloh manterrà una quota del 40% e continuerà come direttore creativo del marchio, che ha fondato nel 2013.

La partnership di Abloh con Lvmh era iniziata nel marzo 2018, quando Abloh era stato nominato direttore artistico della collezione uomo di Louis Vuitton, ruolo che manterrà

Virgil Abloh e Lvmh hanno annunciato un accordo per cui Lvmh acquisirà una partecipazione di maggioranza nel gruppo Off-White, proprietario del marchio omonimo. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

La notizia riportata su altri giornali

Leggi anche L’eredità e il ritorno di Phoebe Philo. Ma anche di Etro, il brand italiano ora nell’orbita del fondo L Catterton, partecipato dal magnate francese. (Io Donna)

Il colosso del lusso francese diventerà azionista di maggioranza del marchio di streetwear preferito dalla Generazione Z – Il fondatore Abloh rimarrà direttore artistico della collezione uomo di Louis Vuitton e direttore creativo di Off-White. (FIRSTonline)

Bernard Arnault non si ferma: ha comprato anche il 60% di Off-White. L’acquisizione di Off-White da parte di Lvmh pone Virgili Abloh sempre più vicino a Bernard Arnault, che si aspetta da lui collaborazioni anche in altre società del gruppo e lo sviluppo di nuovi marchi. (Forbes Italia)

Vuitton punta sulla forza 'disruptive' di Off-White

Virgil Abloh insieme a Bernard Arnault e Michael Burke. . Sono giornate impegnate per Bernard Arnault, che ieri mattina ha aggiunto Off-white al portafoglio brand della sua Lvmh. «Per quasi dieci anni abbiamo costruito Off-white affinché fosse un brand disegnato per dare forza alla nostra generazione e per sfidare lo status quo», ha dichiarato Virgil Abloh. (MF Fashion)

E Bernard Arnault, presidente e amministratore delegato di Lvmh, ha detto di essere «entusiasta di ampliare la nostra partnership di successo con Virgil. L’alleanza non si fermerà qui, perché Abloh collaborerà con altre società del gruppo, non solo quelle della moda . (Corriere della Sera)

Si pensi alla collaborazione con un altro marchio Lvmh, Rimowa: una linea di valigie trasparenti andata completamente esaurita. Il “livello successivo” della collaborazione con Virgil Abloh arriva proprio nel momento in cui Lvmh intende rinnovare le proprie attività con una dose di disruption (sempre stando alle parole di Michael Burke) (We Wealth)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr