Istigò a jihad su Facebook, assolto perchè il fatto non sussiste

La lettera, secondo quanto riportato anche da altre fonti giornalistiche, conteneva riferimenti al caso del cittadino marocchino Jalal El Hanaiui, tutt'ora agli arresti domiciliari nella sua abitazione di Ponsacco ed accusato di istigazione al ... Fonte: AlgheroCitta AlgheroCitta
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....