Covid, ricoverato 40enne: aveva fatto da pochi giorni la prima dose di vaccino - quotidianomolise.com

Covid, ricoverato 40enne: aveva fatto da pochi giorni la prima dose di vaccino - quotidianomolise.com
Il Quotidiano del Molse SALUTE

E così è successo anche al 40enne di Petacciato.

Aveva fatto da pochi giorni la prima dose di vaccino il 40enne di Petacciato che nella giornata di ieri, 12 ottobre, è stato ricoverato al Cardarelli di Campobasso.

L’uomo, risultato positivo al virus, ha avuto bisogno dell’ospedalizzazione per un aggravarsi del quadro clinico con una importante desaturazione che, come purtroppo tutti hanno appreso in questi quasi due anni di pandemia, è la condizione più critica che obbliga al ricovero del paziente in ospedale. (Il Quotidiano del Molse)

Se ne è parlato anche su altri giornali

In Campania sono 17 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva e 174 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza. Tra le province Ravenna in testa con 81 nuovi casi, seguita da Bologna (29 più 2 del circondario Imolese), poi Reggio Emilia (22) (ilmessaggero.it)

A fronte di 53.236 tamponi effettuati, sono 307 i nuovi positivi (0,5%). IL CONFRONTO. I dati del 13 ottobre 2021. I dati del 13 ottobre 2020 (La Provincia di Lecco)

Abruzzo. Sono 56 i nuovi casi di Covid-19 accertati nelle ultime ore in Abruzzo. Lombardia. Con 61.739 tamponi effettuati è di 306 il numero di nuovi casi di Covid registrati in Lombardia, con un tasso di positività allo 0,4%. (leggo.it)

Covid, Le Foche: "Molto improbabile che il virus riparta"

In crescita i decessi, 49 (+15), i guariti nelle ultime 24 ore sono 3.997 e gli attualmente positivi toccano quota 82.546 in calo di 1.560 Crescono, come accade ogni martedì, i contagi Covid in Italia. (L'Eco di Bergamo)

Le Foche: "La terza dose è utile per prevenire". . Le Foche ha poi ribadito l'importanza della vaccinazione anti-Covid, sottolineando che "dove c'è scetticismo per il vaccino la mortalità è ancora alta". (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr